Connect with us

Altre notizie

Lavoratori delle multiservizi: lo sciopero indetto da Cgil, Cisl e Ui

Venerdì 13 novembre, astensione dal lavoro indetta da Cgil, Cisl e Uil per il rinnovo del contratto scaduto da 7 anni. Dalle 10 alle 12, presidio davanti all’ospedale Misericordia di Grosseto. Aderiscono i lavoratori iscritti. “In provincia di Grosseto migliaia di lavoratori che ogni giorno mettono a rischio la propria salute per garantire servizi di pulizia e sanificazione a tutti i cittadini”.

Published

on

Incroceranno le braccia, venerdì 13 novembre, i lavoratori delle imprese di pulizia servizi integrati multiservizi di Cgil, Cisl e Uil. Il motivo dello sciopero è il mancato rinnovo del contratto nazionale, scaduto da oltre 7 anni.

E proprio a sottolineare la protesta è in programma domani, dalle 10 alle 12, un presidio davanti all’ospedale Misericordia di Grosseto. “Sono migliaia i lavoratori della provincia di Grosseto impiegati con questo tipo di contratto – dicono Massimiliano Stacchini di Filcams Cgil e Simone Gobbi di Fisascat – 140 dei quali lavorano solo all’ospedale di Grosseto. Si tratta di persone che erogano servizi fondamentali, soprattutto in questo periodo di emergenza sanitaria dove le procedure di pulizia e sanificazione sono necessarie per contenere il contagio da Covid e ogni giorno sono in prima linea, mettendo a rischio la propria salute e quella dei propri familiari. È il momento di riconoscere a questi lavoratori la dignità che meritano e rivedere i loro contratti”. Si tratta di lavoratori, il 70 per cento dei quali sono donne, che ogni giorno operano nelle strutture sanitarie, nella Rsa, nelle scuole, nelle università e negli uffici pubblici.

Lo sciopero di domani segue la grande manifestazione del 21 ottobre scorso, che si è resa necessaria vista l’indisponibilità delle associazioni datoriali a rinnovare il contratto”.

Advertisement
Click to comment
0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

 

 




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x