Albinia, Picardi: “Soddisfatto della prova dei ragazzi”

Coppa Toscana, fase di Albinia-Maciano

Albinia. L’Albinia ha lasciato la Coppa Italia di Promozione con una vittoria casalinga beneaugurante. Il successo per 2-1 dei rossoblu con il Manciano è stato meritato, ma soprattutto si è visto il notevole passo in avanti fatto dalla squadra allenata da Roberto Picardi che è cresciuta sia atleticamente che tatticamente rispetto alla partita persa col San Donato. Moderatamente soddisfatto il tecnico rossoblu. “Abbiamo di sputato un buon incontro. I ragazzi – afferma Picardi – mi sono piaciuti molto quando hanno reagito molto bene al momentaneo pareggio mancianese,non abbattendosi e cercando immediatamente il gol per tornare in vantaggio. Ho visto una vera squadra in campo. Infatti stiamo lavorando molto per trovare l’amalgama giusto e creare una squadra  che riesca ad essere gruppo a 360 gradi. Peccato per il risentimento muscolare di Sgherri, uscito per precauzione dopo un quarto d’ora. Domenica, nella prima giornata di campionato, affronteremo la Pro Livorno Sorgenti e cercheremo di esordire con un risultato positivo, possibilmente sia nel risultato che nel gioco”. Hanno destato buona impressione i due giovani entrati, Naitana che aveva esordito positivamente col San Donato, e Moschetto. Positivo anche l’esordio stagionale di Mecarozzi, uscito nella ripresa. Sostanzialmente la squadra maremmana si appresta a disputare una Promozione che potrebbe regalare alla dirigenza e ai tifosi rossoblu delle discrete soddisfazioni.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW