Connect with us

Grosseto Calcio

Il Roselle batte il Grosseto 3 a 2

Published

on

Marcatori: 13′ e 20′ Angelini (Ros), 17′ Boni (Ros), 23′ Nappello, 80′ Battaglia

Roselle (4-3-1-2) Di Roberto; Cedroni, Franchi, Lupi, Guazzini; Boni, Saloni, Raito; Consonni; Angelini, Cosimi A disposizione Cipolloni, Cagneschi, Colorno, Pacinotti, Germinario, Romani, Polla, Vento Allenatore Michele De Masi

Grosseto (3-5-2) Palmieri; Migliaccio, Ciolli, Schettino; Lavopa, Cremonini, Lauria, Zotti, De Blasi; Murano, Nappello A disposizione Mecca, Di Iorio, Daleno, Cocciolo, Olivieri, Vaccaro, Battaglia, Platone, Marino, Cilento Allenatore Domenico Giacomarro

Arbitro: Capodimonte (Uisp)
Assistenti: Locantore e Piola (entrambi Uisp)
Note: all’84’ Platone ha fallito un calcio di rigore

Roselle. Il match di allenamento tra Roselle e Grosseto è terminato 3 a 2 e ha mostrato il complesso termale, allenato dal bravo Michele De Masi, più avanti nella preparazione e più rodato, nonostante le due categorie di differenza. Mister Giacomarro, invece, che da oggi disporrà anche di bomber Palumbo, ha cercato un po’ di risposte, ma le gambe pesanti e una squadra ancora in allestimento non hanno consentito al suo Grifone di evitare la sconfitta che, viste le occasioni create dai rosellani, avrebbe potuto essere ancora più ampia. Come detto, 3 a 2 il risultato finale, mentre il primo tempo si è chiuso sul 3 a 1.

Giornalista pubblicista, è appassionato di calcio e statistiche sportive. Vanta esperienze e collaborazioni col Guerin Sportivo (al tempo diretto da Marino Bartoletti), Telemaremma, Tv9, Calciotoscano.it, Biancorossi.it, Vivigrossetosport.it, Tuttob.com e Pianetab.com. All'inizio si è occupato principalmente di Serie B e di Lega Pro, poi anche di Serie D e di Eccellenza. È co-autore del libro Cento passi nella storia, scritto in occasione dei 100 anni dell'Us Grosseto. Da novembre 2014 è il vice-direttore di Grosseto Sport. Conduce la trasmissione web Il lunedì del Grifone ed è il commentatore delle partite dell'Us Grosseto su Gs Tv.

Advertisement
31 Comments

Commenti

31 risposte a “Il Roselle batte il Grosseto 3 a 2”

  1. X ha detto:

    Marcatori?

  2. marco g. ha detto:

    Le reti chi le ha realizzate?

  3. Doc55 ha detto:

    Si vede molto nella sgambata, soprattutto la velocitá per il gioco corto-veloce caro a questo Mr. e varie individualitá con intelligenze tattiche da far ben sperare. Un complesso giovane, ma a mio vedere maturo, molti piedi buoni ed anche esperienza. C’é da limare, ma dopo una settimana, con i carichi di lavoro e le prime briglie tecnico-tattiche per persone tra loro sconosciute, tutto lascia ben sperare e regala soddisfazione. Una nota: forse, qualche ruviditá in meno da parte del simpatico Roselle non avrebbe guastato.

    • osservatore ha detto:

      solo per presisare, il n. 8 del roselle è uscito con il ditino del piede rotto e con una ferita lacero contusa alla caviglia,il portiere del secondo tempo con una pedata in faccia,per quanto riguarda la preparazione il roselle ha cominciatp il 5 agosto.

      • Mazzolatore ha detto:

        Ma stiamo a discutere di Roselle e Grosseto come se fosse un derby? Ma se la mentalità è questa dove vogliamo andare? Ora ci manca anche che si spacchi la tifoseria fra tifosi del Roselle e tifosi del Grosseto. tifiamo le entrambe che c’è bisogno di tutte e due.

    • ulisse ha detto:

      per loro era la partita della vita. quanto gli rode, ma tanto tanto, anche se qui nessuno lo vuole ammettere.

      • osservatore ha detto:

        ancora questa storia,ma sai che nessun giocatore del roselle, eccetto i fuori quota.potrebbe allenarsi il pomeriggio in quanto TUTTI HANNO UN LAVORO che li impegna fino a sera?,ammesso e non concesso poi che abbiano il fisico e le capacità tecniche per fare una serie D.Puoi credere quello che vuoi, ma non esiste rivalità tra GROSSETO E ROSELLE ed in particolar modo tra i giocatori.
        Il Grosseto è e rimarrà la prima squadra cittadina, alla quale comunque la collaborazione di un’altra società che milita in categoria dilettantistica buona(promozione/eccellenza)farebbe comodo per il settore giovanile

    • Tifoso ha detto:

      Scusa doc55 ma te hai visto la partita alla cava o ai laghi, perché mi sa che di calcio ci capisci pochino.

      • Doc55 ha detto:

        Ti ringrazio per il simpatico intervento, giustamente la condivisione non può e non deve esistere in questo ambito. Ero lì e, pur riconoscendo che non c’era portiere per il Grosseto, sii deve ammettere che in una settimana e per una settimana 18 persone sconosciute hanno fatto fin troppo…magari ne riparliamo piú in qua. Grazie ancora!

    • Rosellano ha detto:

      Sei simpatico te doc 55. 3 pere in 20 minuti e silenzio.

      • Mazzolatore ha detto:

        Questa sarebbe la tifoseria di Roselle, frazione, anzi ormai quartiere di Grosseto. Un livore così è veramente incredibile. Siamo proprio ridicoli. Con questa mentalità non ci meritiamo nulla di più dei dilettanti. Complimenti!

      • attilio regolo ha detto:

        Si però nel finale del primo tempo una pera è toccata anche al Roselle e poi nel secondo tempo l’unica pera in campo l’ha beccata solo e proprio il Roselle.
        Insomma diamo tempo al tempo…….

      • Doc55 ha detto:

        Con un portiere del NAGC che non ritrova, uscendo, neppure la porta di casa… Dai, cerca di essere un minimo realista…il Roselle che gioca da tre anni insieme e si conosce ad occhi bendati e questi che si trovano per caso assieme.. Su, un po’ di buon senso.. E non era una gara, ma solo una sgambata.. Via, non esageriamo, altrimenti si finisce per essere catalogati per quanto si propone!

        • Orgoglio maremmano ha detto:

          Ci siamo fatti tre gol da soli in 7 minuti, tempi di 40 minuti, giocata a lume di candela, con le pettorine, ma di che amichevole si vuole parlare

  4. buttero70 ha detto:

    Come al solito….chi tifa Roselle non tifa Grosseto…..ridicoli….ma dove sivole anda’…..

    • ser ha detto:

      Hai ragione! A leggere certi commenti su una partita amichevole e di allenamento ti prende lo sconforto e ti rendi conto che nella Provincia non esiste senso di appartenenza

  5. tifone ha detto:

    Caro doc55, da tifoso del Grosseto, lasciando alle spalle tutto quanto accaduto nei mesi scorsi e parlando solo di calcio giocato…. Io di buono in questa squadra ieri c’ho visto pico o nulla.
    Giocatori in prova, che dovevano mordere il campo, e che invece erano molli e leggeri sottovalutando l’avversario.
    Squadra totalmente da assemblare, che in coppa adesso perderebbe sonoramente con un gavorrano lanciatissimo.
    Ieri il migliore in campo e’ stata Gigi, peccato gioca a Roselle.

  6. Fabio ha detto:

    Lasciamo perdere le rivalità,tanto è inutile Grosseto e provincia è così.Sulla squadra forse qualcuno si dimentica che fino a 15 gg fa non esistevamo più! In zona Cesarini abbiamo riagganciato la D ed ora date tempo alla ricostruzione, un po’ di pazienza! Anche a me spiace, ma siamo a questo punto (compreso le giovanili) solo a causa di una persona a cui auguro di avere tanti giocatori che gli vendano le partite.

    • Ultras ha detto:

      State sempre ad incolpare Camilli ma è l’unico che qua a Grosseto ha fatto qualcosa, voglio vedere dove arrivano questi qua, povera Grosseto destinata a marcire. In più un bel plauso al Roselle che ha dimostrato di essere una buonissima squadra.

      • Mazzolatore ha detto:

        Bravo Ultras, vai a tifare Roselle e se hai un po’ di tempo anche Viterbese, gente come te allo stadio non serve a niente

        • daniele ha detto:

          anzi fa peggio. Il Grosseto in questo momento ha bisogno di tifosi veri e non gente che si maschera da ultras.D’accordissimo con Mazzolatore.forza Grosseto e un complimento per i tanti giovani che ieri hanno giocato a roselle. FORZA GRIFONE

  7. Matte ceri ha detto:

    Non ero presente alla partita, ma se dopo 20 minuti stava
    3-0, logicamente c’è qualcosa che non va nel grosseto . Più di una cosa sicuramente. È ancora un cantiere ancora aperto , ma visto che siamo al 15 agosto, di tempo non ne rimane molto. Spero che la nuova società faccia bene, anche se sono molto
    Dubbioso e Purtroppo di Camilli ce n’è stato uno solo, e non ci sarà più una persona che ci farà vedere il vero calcio. Potete dire quello che vi pare, infamatelo quanto vi pare, ma quel signore di grotte di Castro, il calcio vero, ce l’ha fatto vedere . Buon ferragosto a tutti. Anche a pincione, sperando che si aggiusti quei capelli

  8. Massi ha detto:

    Roselle buona squadra, ma sempre una squadra di “promozione” è, che ha iniziato la preparazione il 5 agosto.
    Il Grosseto visto ieri sera mi è sembrato veramente poca cosa sotto tutti i punti di vista. Primo tempo da incubo, con quella difesa a tre inguardabile.
    Bisogna che di giocatori veri ne arrivino diversi e alla svelta, altrimenti col piffero che lotti per vincerla la serie D.

  9. Orgoglio maremmano ha detto:

    Al posto delle chiacchiere e del calcio d’agosto vi consiglio di vedere su you tube video gol Palumbo, i giocatori forti sono già stati presi, bisogna aspettare le occasioni come. Ha detto giustamente Giacomarro. Per ns. fortuna spero che ora abbiamo una dirigenza che permetta all’allenatore di perdere una sgambata senza farne un dramma

  10. Massi ha detto:

    Hai perfettamente ragione, ma cerchiamo di non sottovalutare nulla. Sinceramente crcare di voler sminuire quella che doveva essere una amichevole, ad una sgambatella non mi è piaciuto per niente, così come vedere la propria squadra presentarsi con le casacchine e qualche ragazzotto giocare senza parastinchi, saranno anche cavolate ..! E’ vero che ci hanno salvato e grazie a loro non siamo in terza categoria, ma questo non vuol dire che un si possa fare una osservazione o non essere un poco (solo un poco) preoccupati.

    • Uisp ha detto:

      Perché un arbitro Uisp? Credo che così, anche se amichevole e magari senza pubblico pagante, entrambe le Società inizino male il loro rapporto con la Figc.

  11. Leopoldo ha detto:

    Che tristezza leggere questi commenti ma datevi una calmata e date un po’ di fiducia a chi sta lavorando. E prima si attaccano perchè ancora non hanno fatto niente per il settore giovanile, poi perchè i giocatori sono poco buoni, poi si rimpiange il pecoraio (ma pensa te), poi la spaccatura pro Grosseto o pro Roselle.Non voglio immaginare cosa succede se perdiamo la prima di campionato.Ma avete la minima idea cosa vuol dire rimettere in piedi da zero una società?Tutti bravi a parlare.Ridicoli

    • ser ha detto:

      Hai proprio ragione. ” di Camilli ce n’é uno solo ” : Meno male ! ” Camilli è l’unico che ha fatto qualcosa ” : una cosa simile l’ha fatta anche un certo Anzidei !

  12. x regolo ha detto:

    Se il roselle tiene in campo la squadra del primo tempo, la partita finisce 7-2. Se questa squadra è’ da serie d, di calcio io non ci capisco nulla.

Rispondi a osservatore Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook Comments

 

 

Advertisement

Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi