Connect with us

Calcio

La Prefettura ordina al Grosseto calcio la disputa delle partite a porte chiuse

Published

on

Advertisement
25 Comments
0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

25 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments

Ma non era meglio ripartire dalla D con un progetto serio tipo Padova o Siena??? ioo boo…me ne sbatto di.una Lega Pro così..!!

Non c’è’ limite alla vergogna….pecorai..

Ma fatela finita se non volete il grosseto in lega pro andate a vedere il siena o gavorreno ecc.. avete rotto i co… con questi commenti sarebbe il caso di rispettare quelli che si stanno impegnando per far qualcosa di buono e vi ricordo che per fare una croce ci vule due legni chi a orecchi intenda

Speriamo che questa umiliazione finisca presto. Camilli vendi e levati….

Biondo vai a letto che è tardi e mi sembri un po’ annebbiato….

Ma chi sono quelli che stanno cercando di fare qualcosa di buono Biondo ? Illuminaci d’immenso…direbbe un grande Poeta.
Anche perche’ io di luce non ne vedo, non so tu…a meno che tu non abbia grande fantasia, e credimi ce ne vuole tanta, ma tanta, ma tanta.
Credo che tutti si vorrebbe la serie A…e va bene anche la Lega Pro ma non in questo modo, non credi ?

Sai biondo qual’è il problema??? che non m’importa in quale categoria giochi la mia squadra..quello che mi interessa è che possa essere fiero e orgoglioso di sostenere Grosseto in qualunque posto vada..e di non essere la ruota di scorta di qualcuno.
Ringrazio Camilli per tutto quanto fatto fino ad oggi…ma cosi facendo stà buttando tutto nel cesso..e sopratutto si ricordi di non sputare nel piatto dove ha mangiato fino ad ora.

Camilli ormai stai diventando ridicolo. Biondo ricorda meglio in D con onore che in lega Pro a fare figure di merda.

Tutta la stagione senza possibilità di rimediare ????

Non pensavo che ancora ci fosse qualcuno qui a Grosseto che si potesse incazzare, perché la gente è incazzata.
Forse è arrivato in Maremma da pochi giorni e non ha seguito tutta la tiritera?
Oppure è fra quei 3 o 4 inossidabili che insistono a difendere una situazione di questo genere, chi per mero interesse e chi per una fedeltà stoica al signor camilli?
Oppure abita a Grotte?
Sennò davvero non si capisce perché sia infastidito dai superdelusi e non lo sia da questa vergognosissima situazione creata da chi sappiamo.
Un normale ragionamento logico ed obbiettivo darebbe una sola risposta.

Meglio a porte chiuse che vedere questo scempio che si preannuncia (i giocatori, vittime della situazione, non c’entrano nulla) ma tutto l’entourage, se avesse le palle, lo dovrebbe abbandonare al suo destino e fondare una nuova società per il settore giovanile.

Stadio chiuso, occhi chiusi (forse gli hanno fatto anche un favore).

è tutto falso, questa squadra non mi appartiene….volete onorare e lo fate solo per la maglia? venite da me,ho la maglietta originale,la indosso e cantiamo tutti!!! sarebbe meno imbarazzante…

Non so se questa sia la spiegazione giusta: lo stadio è agibile ma non c’è la convenzione in quanto il Comune vanta dei crediti che la Società nega (e forse vorrebbe lo Zecchini gratis). Quindi le spese legate all’ordine pubblico le dovrebbe sostenere il Comune e quindi a pagarle saremmo noi. In una situazione economica come questa quei cittadini a cui il calcio interessa poco non accetterebbero di pagare per una Società verso cui, fino ad ora, la stessa dirigenza ha dichiarato e mostrato il suo scarso interesse.

Ai ns. politici vari, sindaco in primis, la stessa attenzione che state dando alla attuale situazione del Grosseto,, cioè’ COMPLETO disinteresse , vi verrà’ restituita al momento in cui verrete, perché’ verrete, a chiedere il voto, e non mi venite a dire che non è’ possibile fare qualcosa,

Tifoso, mi sembra che il Comune si sia attivato per il Grosseto…o forse a qualcuno sfugge che il piano B (Mansi & C.) fosse diventato il piano A (con Salvestroni a guidare la cordata)? Per il resto è difficile agire se Camilli non vuol vendere il Grosseto! A meno che non venga una nuova Rivoluzione d’Ottobre e che ci sia l’esproprio popolare!!! Ma insomma i tempi sono cambiati dal 1917!!! 😉

Carlo queste cose le dici te, e di te mi fido, mi piacerebbe però’ che il Sindaco o chi per Lui prendesse una posizione netta e chiara con dichiarazioni pubbliche di come sono andate le cose non mi sembra di chiedere tanto. Lo so benissimo che è ‘ difficile trattare con Camilli, ed è’ questa la fine che mi sono sempre aspettato, mi sarei sorpreso del contrario

Ti ringrazio del chiarimento, quindi tutto dipende dalla Società e non dagli enti pubblici

Ah ma forse aspettano la scadenza dell’ultimatum fissata x oggi…. AH AH AH !!!

Meno male che ci pensa la Prefettura a chiuderci lo stadio. Così ci toglie il dubbio se assistere o meno a questo scempio. Un vero e proprio atto di eutanasia. Meglio la morte dolce che la morte violenta che ci vuole infliggere lo pseudo comandante. Camilli sei come Nerone, prima costruisci e poi dai fuoco a tutto solo per goderti l’incendio. Vergognati!

Comunque credo sia solo perche’ ci sono delle telecamere che non funzionano,queste spese da quello che ho capito spettano alla societa’ che per il momento latita. Ma appena verranno sistemate lo stadio verra’ riaperto al pubblico.

Non credere che il Comune stia con le mani in mano, sta facendo quello che è nelle sue possibilità.
Ma tieni conto che con camilli non c’è nessuna possibilità di collaborazione. Si nega a tutti e non risponde a nessuna sollecitazione. Fino a questo momento la società è solo di camilli e se il suo scopo è di farci morire sta riuscendo bene nel suo intento.

Ho visto ora su Ski canale 200 che’ è. Passato il seguente messaggio” grosseto tutto la stagione stadio a porte chiuse” non ci facciamo mancare niente, ma che ce frega siamo in lega pro. Per max se qualcuno non sta con le mani a mano e sta facendo qualcosa senza farsene accorgere quest’ ultima cosa gli sta riuscendo Benissimo

Ma vuoi mettere!! Siamo in Lega Pro. Contenti se deve esse!!!

 

 




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

25
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x