Ferroni a Gs: “Ecco la verità su Costanzo”

Piombino  In merito alla situazione di Leonardo Costanzo, che a breve verrà annunciato dal Gavorrano, ci siamo sentiti col ds nerazzurro Ferroni per un chiarimento, poiché ci è stato contestato dall’addetta stampa Raffaella Bon il fatto che il giocatore non sia mai stato annunciato dall’Atletico Piombino.

<<A giugno, dopo essersi proposto inutilmente al Grosseto, Leonardo Costanzo ha fatto la stessa cosa con il sottoscritto. Conoscendone il valore tecnico, gli ho promesso che se fossi diventato il ds dell’Atletico Piombino, l’avrei portato con me. Dunque, una volta assunta la carica di direttore sportivo nerazzurro, ho mantenuto la mia promessa e Costanzo è voluto venire subito a parlare con il presidente Spagnesi. Casualmente, quel giorno erano in sede giornalisti e qualche tifoso, i quali hanno conosciuto il ragazzo, ma ci tengo a sottolineare che non è stata una presentazione ufficiale, visto che il ragazzo non avrebbe potuto firmare fino a luglio. A dire il vero, poi, attendevamo Costanzo per la firma, ma con nostra sorpresa ci ha annunciato di aver ricevuto un’offerta dal Gavorrano e che l’avrebbe accettata. Questi i fatti>>.

Ebbene, innanzitutto va premesso che non abbiamo scritto nulla sulla presentazione ufficiale avvenuta o meno di Costanzo in maglia piombinese nell’articolo pomeridiano contestatoci. Detto ciò, prendiamo atto di quanto dichiarato da Ferroni, ma siamo costretti a rimarcare che è stato lo stesso Atletico Piombino, nella propria pagina ufficiale Facebook, a dare notizia dell’arrivo di Costanzo in nerazzurro fin dal 17 giugno scorso (alle ore 22.24).

Non solo, ma a rinforzare quanto sopra, il nostro specifico articolo di mercato (mai smentito dalla società) e la nostra intervista a mister Riitano e, soprattutto, la dichiarazione del presidente piombinese Spagnesi sulla sua bacheca Facebook (post poi ripreso e pubblicato sulla pagina ufficiale dell’Atletico Piombino): <<…Il primo colpo di mercato si chiama Costanzo a cui ho espresso le mie parole di benvenuto e soddisfazione>>. Questi i veri fatti, a nostro giudizio incontestabili.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news