Il pugilato ritorna all’Arena La Cavallerizza

A sinistra, Amedeo Raffi

Grosseto. Il momento magico che la Fight Gym Grosseto sta attraversando non poteva che essere celebrato con il ritorno organizzativo all’ Arena La Cavallerizza. Il luogo reso celebre dagli eroi del pugilato maremmano che fecero di Grosseto la capitale d’Italia in tale sport, per essere stato teatro dagli anni 20 per un trentennio delle loro epiche battaglie, torna a rivivere grazie alla Fight Gym Grosseto che venerdì 22 luglio alle ore 21, sempre ad ingresso gratuito, vi farà esibire i suoi ragazzi opposti a una squadra campana. Il presidente Amedeo Raffi che insieme al maestro Raffaele D’Amico hanno ricevuto il pieno consenso alla manifestazione dal neo assessore allo sport del Comune di Grosseto Avv. Fabrizio Rossi che patrocinerà l’evento. La manifestazione sarà oggetto anche di una sfilata di moda proposta dal negozio di abbigliamento di piazza Dante Disegual che sarà sponsor dell’evento insieme al Rovani Group che opera nell’ambiente della sicurezza in pubblici eventi. La grande Kermesse di pugilato proposta sarà occasione di fare esibire tutti i pugili della Fight Gym Grosseto ad iniziare dagli elite Riccardo Cimmino e Simone Giorgetti, che recentemente ha indossato più volte la maglia azzurra, per proseguire con i senior Simone Nigido, Alessandro Santin e Antony Bianchi con le giovani promesse youth Rier Gabriel Garcia Pozo, Halit Eryilmaz e Luca buratta per finire con le ragazze Elisa Mariani ed Alessandra Egisti. In contemporanea a tale evento le due giovanissime eccellenze della palestra Fight Gym Alessandro Genovese e Eleonora Guercioli saranno impegnati in ambito internazionale con le Nazionali di categoria.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW