Connect with us

Altre notizie

Coronavirus, l’aggiornamento nazionale della Protezione Civile: meno ricoverati e più contagi (ma con un asterisco)

Published

on

GROSSETO Cala ancora la pressione sulle strutture ospedaliere, ma torna a salire il numero dei casi (ma con un asterisco): ecco le principali notizie che emergono dal bollettino nazionale della Protezione Civile aggiornato.

Il numero totale delle persone che hanno contratto il virus è di 221.216, con 1.402 nuovi casi (di questi, però, 419 che provengono dalla Regione Lombardia sono da riferirsi alle settimane precedenti e non all’ultimo giorno). Gli attualmente positivi sono 81.266 (-1.222 rispetto a ieri). Come detto, calano i pazienti in terapia intensiva (952 – 47 da ieri) e ricoverati (12.865, – 674 da ieri), mentre l’83% degli attualmente positivi, ovvero 67.449 persone, sono in isolamento asintomatiche o con sintomi lievi. Rispetto a ieri sono purtroppo decedute altre 172 persone, con il totale che arriva a 30.911, mentre il numero dei guariti sale a 109.039 unità, con un incremento di 2.452 persone.

Nel dettaglio, i casi attualmente positivi sono 30.675 in Lombardia, 13.184 in Piemonte, 6.801 in Emilia-Romagna, 5.190 in Veneto, 3.841 in Toscana, 2.779 in Liguria, 4.273 nel Lazio, 3.208 nelle Marche, 1.877 in Campania, 667 nella Provincia autonoma di Trento, 2.421 in Puglia, 1.911 in Sicilia, 801 in Friuli Venezia Giulia, 1.548 in Abruzzo, 437 nella Provincia autonoma di Bolzano, 109 in Umbria, 506 in Sardegna, 104 in Valle d’Aosta, 568 in Calabria, 140 in Basilicata e 226 in Molise

Advertisement
Click to comment
0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

 

 




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x