Gianni Canuti, pone fine alle polemiche: “Ogni decisione doveva essere presa dall’Osservatorio”

Grosseto. Gianni Canuti che ieri dopo almeno quattro anni era tornato a rilasciare un intervista ad un quotidiano sportivo ha voluto ribadire ai nostri microfoni alcuni concetti e passaggi fondamentali sulla problematica della prevendita dei biglietti della finale play off Cuoiopelli-Us Grosseto.  


“Ci siamo scambiati dei messaggi e abbiamo chiarito la situazione con il presidente Simone Ceri. Tengo a ribadire che comunque la decisione doveva essere presa dall’osservatorio perchè ci dovevano essere i requisiti per problemi di ordine pubblico. Il comitato regionale si è mosso in tale direzione. Non voglio fare nessuna polemica, anzi domani sarò anche io a Colle Val d’Elsa sperando che sia una bellissima giornata di calcio e di sport”.

Siamo ben felice della precisazione del delegato Gianni Canuti, un uomo della federazione che ha fatto tanto ed in silenzio per il calcio maremmano. Uno tra tutti l’introduzione dei play off in Terza Categoria che poi è stata ripresa anche da altre province della Toscana.
Adesso finalmente si pone fine alla querelle augurandoci che domani siano tantissimi i tifosi maremmani al seguito della loro squadra.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW