Connect with us

Grosseto Calcio

Lega Pro: ecco le decisioni prese ieri a Firenze

Published

on

Giornalista pubblicista, è appassionato di calcio e statistiche sportive. Vanta esperienze e collaborazioni col Guerin Sportivo (al tempo diretto da Marino Bartoletti), Telemaremma, Tv9, Calciotoscano.it, Biancorossi.it, Vivigrossetosport.it, Tuttob.com e Pianetab.com. All'inizio si è occupato principalmente di Serie B e di Lega Pro, poi anche di Serie D e di Eccellenza. È co-autore del libro Cento passi nella storia, scritto in occasione dei 100 anni dell'Us Grosseto. Da novembre 2014 è il vice-direttore di Grosseto Sport. Conduce la trasmissione web Il lunedì del Grifone ed è il commentatore delle partite dell'Us Grosseto su Gs Tv.

Advertisement
6 Comments

6 Comments

  1. conto della serva

    12 Mag 2015 at 14:20

    non male, con 350 di fideiussione si fa la legapro, prendi 8 giovani buoni da 25 mila l’uno, 8 giocatori da 50mila l’anno, 8 da 100 l’anno. Spendi circa 1milione 500mila di ingaggi netti e al giorno d’oggi hai fatto uno squadrone per la categoria, ti permetti anche di spenderne 80 per un ottimo mister. Sempre che i limiti siano per l’ingaggio netto….

    • Yuri Galgani

      12 Mag 2015 at 14:49

      Bella osservazione!

  2. Manna da KL

    12 Mag 2015 at 14:38

    Non per fare polemica a tutti i costi, ma in Italia siamo meravigliosi. Quest´anno hanno penalizzato un monte di squadre perché non puntali nei pagamenti e la prima cosa che viene fatta è diminuire le fideiussioni che sono l´unica vera garanzia per ricevere il pagamento degli stipendi se le cose vanno male.

  3. Grifo1912

    12 Mag 2015 at 16:17

    Alessandro, pero questo è un modo per ridurre i costi sia della fidejussione sia soprattutto degli ingaggi.
    Mi sa che diverse Societa proprio non ce la potevano fare ad iscriversi o a proseguire grifo1912g a queste passate imposizioni.
    Forse con minori sacrifici si riuscira davvero a fare una discreta squadra

    • Yuri Galgani

      12 Mag 2015 at 16:20

      Hai centrato il problema, Grifo.
      Costi insostenibili visti i miseri ricavi.

  4. Grifo1912

    12 Mag 2015 at 19:35

    Io credo che da ora in poi nessuna Societa potra contare troppo su fondi da biglietti e abbonamenti. Sempre piu la gente guarda le partite in TV o in streaming e in un certo senso si ha quasi la nausea del calcio da quante ce ne fanno vedere. Se poi a questo si aggiungono campionati di basso livello e squadra del cuore anonima in posizioni anonime la frittata è fatta.
    Chi Gestisce una squadra questo lo deve sapere e mettere in conto. Mani in tasca e nel portafoglio. Oppure si fa una politica come l’Empoli con vivai efficientissimi. Altre strade in Lega Pro non le vedo.
    In serie B e in A è un altro mondo. Per questo dico a Camilli di fare un pianto ed un sopsiro e andare in B e poi…in A. Li ci sono soldoni veri!!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

 

 

Advertisement




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi