Connect with us

Grosseto Calcio

Il prossimo turno di campionato in lega pro

Published

on

GROSSETO. Di sicuro ora è tutto più difficile; la sconfitta interna (peraltro immeritata, ma alla fine chi segna una rete di più dell’avversario nel calcio ha sempre ragione…) di domenica scorsa ad opera del Lecce ha ridotto al lumicino le speranze del Grosseto di entrare nella griglia dei play off. A questo punto, calendario alla mano, l’unica possibilità di accesso alla post season si rivela quella di arrivare a pari del Pisa e risultare avanti grazie ai quattro punti ottenuti nei duo derby di campionato. E’ questa una possibilità forse abbastanza remota, ma che alla fine non è impossibile da realizzare; infatti ai neroazzurri spetterà il turno di riposo proprio in questa settimana, riceveranno proprio il Lecce alla penultima giornata (e sarà questa la domenica decisiva), per affrontare in trasferta il derby contro il Viareggio all’ultima di campionato. Insomma, se il Lecce, come ha fatto con noi, non lascerà via libera ai pisani, l’impresa potrebbe anche realizzarsi, sempre dato per scontato (ma è l’unica alternativa) che il Grosseto realizzi 9 punti su 9 nelle ultime tre giornate. Certo, guardando avanti c’è poco da stare allegri in quanto, anche se centrassimo i play off andarsi a giocare il passaggio del turno in partita unica a Frosinone, a Perugia o a Lecce (forse fra queste tre la più “abbordabile” potrebbe essere proprio la squadra ciociara, anche considerando che il suo blasone che non arriva a quello delle altre due), sarebbe comunque un impegno pressochè proibitivo, nonostante l’ottimo stato di forma della nostra squadra. Comunque la partita di domenica nel derby contro il Viareggio deve portare in tutti i modi 3 punti al paniere grossetano, altrimenti si chiuderà un stagione e dovremo cominciare a pensare seriamente alla prossima, considerando che un’ottima base di partenza ce l’avremmo e che il prossimo anno potremo solo migliorare.
Quanto alle altre toscane il Prato ormai senza obiettivi riceverà la Salernitana alla quale nelle prossime partite basterà fare 5 punti per essere certa dei play off ed è difficile pensare che tra la partita di domenica prossima e l’ultima giornata quando sarà impegnata a Pagani non riesca a centrare il bottino pieno (più difficile fare punti nell’ultimo impegno all’Arechi quando riceverà il Perugia); il Pontedera, al quale invece basterà fare 3 punti essendo in vantaggio con noi negli scontri diretti, viaggerà alla volta di Perugia che non si potrà permettere passi falsi (ma è quasi impossibile che i campani non ottengano il loro obiettivo anche dovendo riposare alla penultima, ma avendo all’ultima giornata un facile impegno casalingo contro un Gubbio che non avrà più obiettivi).
Detto che L’Aquila con i tre punti che guadagnerà a tavolino dopo l’esclusione della Nocerina entrerà matematicamente nella griglia dei play off, lizziamo il perchè ci sono altre squadre impegnate, ma che risultano per noi ormai irraggiungibili (almeno a rigor di logica se non proprio matematicamente); il Benevento che in questo momento è quella che, classifica alla mano, potrebbe essere la più facilmente raggiungibile, deve fare 5 punti, essendo in vantaggio su di noi negli scontri diretti, ma risulta praticamente impossibile non farli dovendo incontrare Ascoli e Prato (anche se in trasferta) e Viareggio a domicili, cioè tutte squadre senza obiettivi; quanto al Catanzaro possiamo anche saltare l’analisi visto che gli basta un punto nella partita di domenica a Barletta (ma anche in caso di inciampo ha la possibilità di accedere alla post season la domenica successiva quando riceverà la Paganese; ultimo impegno a L’Aquila, ma c’è da scommetterci che a quel punto entrambe le squadre saranno ai play off).
A chiusura del programma Paganese Gubbio, partita praticamente inutile ai fini della classifica, ed il big matc di Via del Mare tra Lecce e Frosinone dove sarà in palio una bella fetta di promozione diretta, ma varrà anche per una delle migliori posizioni della griglia play off. (AS)

Advertisement
Click to comment

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook Comments

Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi