Grifone, niente Amodio

Nicolas Amodio, qui in maglia leccese (foto da: www.ultimecalcionapoli.it)

Grosseto Neppure il tempo di ipotizzare l’arrivo probabile dell’esperto centrocampista uruguaiano Nicolas Amodio, che il club biancorosso in via informale ci ha fatto sapere che l’affare non si concluderà. Confermato, però, il forte interesse avuto dalla società maremmana per il giocatore in questione.

6 Comments
  1. attilio regolo 4 anni ago
    Reply

    Incredibile Grosseto Sport/Calcio! Riesce a farci vivere momento per momento, certezze e insicurezze, affermazioni e smentite, gioie e dolori, in tempo reale quanto sta avvenendo, quasi fossimo in intimo e partecipe contatto, in una complessa e a noi molto cara societa’ e squadra calcistica che porta il glorioso nome del Grifone Grossetano.

  2. urbano 4 anni ago
    Reply

    Io vorrei dire solo a quei giocatori che vanno al pub la sera fino a tardi con ragazze racimolate tramite facebook che tutto a un limite. A buon intenditore… E come dice il Presidente tirate fuori le palle.

  3. Buttero70 4 anni ago
    Reply

    Ditemi se sbaglio, ma i giocatori che possono arrivare ora sono quelli senza contratto giusto ?…Quindi sicuramente non pronti fisicamente immaginò….a cosa possono servire allora ??

    • attilio regolo 4 anni ago
      Reply

      Buttero 70, hai ragione. Il parco giocatori a disposizione e’ gia’ piu’ che sufficiente per le strategie del nuovo staff tecnico e sopratutto per vincere il girone. Si tratta di rilanciarlo e e farlo rendere al meglio dopo la fase opaca delle ultime settimane. Ma sono convinto che il segreto di una vera riscossa sta sopratutto negli stessi giocatori che non sono robot ma giovani in carne ed ossa con le loro debolezze ma anche consapevoli deloro talento e della loro forza. Certo e’ che se vogliono sperare di continuare a godere , oltre che della sicurezza economica garantita da un ottimo Presidente, anche di questo nostro meraviglioso ambiente (terra, mare, clima, stadio, tifoseria e anche perche’ no delle belle ragazze incontrate su facebook) devono essere perfettamente consapevoli di dover fare una cosa sola: sudare in campo come non mai e vincere con le unghie e con i denti! Perche’ per ora a pagare per i loro errori e’ stato solo l’ottimo Giacomarro, da oggi a pagare saranno escusivamente loro in persona.

  4. Dario 4 anni ago
    Reply

    Ma si sa qualcosa si come il nuovo mister intende impostare la squadra? Agli allenamenti ha provato qualcosa?

    • Buttero70 4 anni ago
      Reply

      Che silenzio redazione….

Rispondi a Dario Annulla risposta

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW