Presentazione e pronostici della 16° giornata in Prima Categoria: Aurora PItigliano-Ambra è il match clou

Alessandro Falciani

GROSSETO Inizia ufficialmente la seconda parte di stagione per il campionato di Prima Categoria, con l’avvio del girone di ritorno: parte così la lunga volata verso il finale di stagione con le squadre che dovranno correre per centrare i propri obiettivi. Dopo il primo ko subito a Porto Santo Stefano, il Montalcino torna in Maremma per affrontare questa volta la Castiglionese, nel più classico dei testacoda: il pronostico appare scontato, anche se i rossoblù hanno dato segnali di rinascita nell’ultimo periodo. I biancoverdi non possono permettersi ulteriori passi falsi, perchè il Mazzola Valdarbia preme e cresce in consapevolezza: un’ulteriore segnale per la truppa di Pezzatini può arrivare dall’impegno interno contro il Pianella. Aurora Pitigliano-Ambra, invece, può essere considerato il match clou di giornata: i gialloblù sono in ottima forma e desiderosi di riscattare la sfortunata gara di andata contro una squadra che però si è rivelata essere attrezzata per battagliare in zona playoff. Lo Scarlino, altra squadra in salute, aspira alla definitiva consacrazione nella trasferta di Asciano, mentre l’Argentario, dopo l’exploit di domenica scorsa, torna ancora al Maracanà per continuare la serie positiva contro il Torrenieri del capocannoniere Carone. Trasferta delicata, invece, per il Manciano contro un Quercegrossa che deve allontanare gli spettri della zona calda: anche i biancorossi però non possono permettersi di perdere altri punti per strada. Sfida salvezza già di vitale importanza quella tra Alberese e Castell’Azzara al “Francioli”: un’ulteriore ko getterebbe in una profonda crisi entrambe le squadre. Chiude il quadro la sfida tra Gracciano e Amiata, con la squadra di Calà Campana decisa a difendere il proprio posto nella griglia playoff. Nel girone D, dopo l’ottimo pareggio di domenica scorsa, altra gara “on the road” per il Massa Valpiana di Cavaglioni, di scena contro il Fabbrica.

Il programma: Alberese-Castell’Azzara (arbitro Cappetta di Siena), Argentario-Torrenieri (Sorvillo di Piombino), Aurora Pitigliano-Ambra (Solito di Piombino), Castiglionese-Montalcino (Tuccoli di Livorno), Gracciano-Amiata (Valenti di Firenze), Mazzola Valdarbia-Pianella (Porro di Arezzo), Quercegrossa-Manciano (Picinotti di Arezzo), Virtus Asciano-Scarlino Calcio (Messeri di Arezzo). Girone D: Fabbrica-Massa Valpiana (Piro di Livorno).

ALBERESE – CASTELL’AZZARA 1X

ARGENTARIO – TORRENIERI 1X

AURORA PITIGLIANO – AMBRA 1X

CASTIGLIONESE – MONTALCINO 2

GRACCIANO – AMIATA 1X

MAZZOLA VALDARBIA – PIANELLA 1

QUERCEGROSSA – MANCIANO X

VIRTUS ASCIANO – SCARLINO CALCIO X2

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW