Finale di Coppa Italia di Eccellenza: un’organizzazione perfetta

Firenze. Dietro un grande evento c’è sempre un’ottima organizzazione. Il Grosseto sul campo ha meritatamente battuto per 3 a 0 la Zenith Audax, ma tanto di cappello alla società pratese per il fair play mostrato anche dopo l’incontro.

Un dieci, però, se lo merita anche il Comitato regionale della Figc, che con il presidente Mangini in testa e tutti i suoi collaboratori, ha reso nell’arco degli anni la finale un vero e proprio evento curato nei minimi dettagli.
La comunicazione seguita da Maurizio Fanciullacci, poi, ha fatto crescere il rapporto tra stampa, società e Comitato e ha anche creato un clima “familiare”.
Difficile trovare in altre regioni una finale di Coppa che si disputa con un impianto come quello del “Gino Bozzi” di Firenze.

Adesso, però, per il Grifone c’è da pensare al turno successivo per cullare il sogno di vincere anche la Coppa a livello nazionale.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW