Us Grosseto: vietato abbassare la guardia contro il San Miniato

Nella foto Boccardi esulta dopo il gol al Cenaia

Grosseto. Dopo il successo bello e convincente contro il Cenaia per 3 a 0 è tornato il sereno in casa biancorossa.

Dopo le prime settimane in cui l’ansia da un risultato che non arrivava aveva fatto vivere qualche giorno di tensione, adesso si respira a pieni polmoni.

L’ingresso di Invernizzi è stato determinante per il gioco e anche la crescita di giovani come De Carolis ha fatto la differenza. Domenica l’Us Grosseto avrà la prova del nove in un campo che non appare così difficile da espugnare come è quello dei pisani del San Miniato.

Il tecnico Gigi Consonni dovrà essere bravo a gestire la squadra sotto l’aspetto psicologico per non prendere troppo sotto gamba un match che va vinto con il coltello tra i denti; quello che si è visto ampiamente nella prima frazione di gioco di domenica scorsa.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news