Connect with us

Calcio

Prima Categoria: i valori del girone “F”, le nostre carte al raggruppamento

Published

on

Grosseto. Non ci sono state grosse novità per la composizione del girone “F” di Prima Categoria, forse l’unica può essere rappresentata dalla compagine aretina dell’Ambra, sita nel comune di Bucine.

Andiamo ad analizzare quali saranno i valori.

Lotta per il titolo. La grande favorita è senza dubbio il Montalcino; la compagine senese infatti era stata costruita per un probabile ripescaggio in Promozione, che poi non è arrivato.
Un gradino sotto c’è l’Aurora Pitigliano che da una parte ha perduto Paoloni, dall’altra invece ha rinforzato e consolidato la rosa.
Attenzione anche al Quercegrossa del presidente Luigi Mori e al Manciano che seppur rivoluzionato ha acquisito giocatori di qualità ed esperienza ed un allenatore vincente come Salipante.
Il Mazzola Valdarbia dopo un primo anno di assestamento dopo la fusione si potrebbe inserire clamorosamente per la lotta al titolo.

Play off. Con l’acquisizione di Lopez l’Alberese di Anselmi può rappresentare la vera mina vagante del girone e potrebbe fare un pensierino ai play off.
Un piazzamento nelle prime posizioni lo potrebbe conquistare anche il Gracciano, mentre una sorpresa potrebbe arrivare da Argentario oppure dalla rinnovata Castiglionese, anche se quest’ultima può ambire più ad una salvezza tranquilla.
Tra le rivelazione potrebbe essere inserito lo Scarlino di Visalli, che potrebbe realizzare una stagione di primo livello.
Punto interrogativo per l’Amiata che ha una rosa di livello, ma che purtroppo molto spesso si perde poi nel periodo invernale.

Salvezza. Il Castell’Azzara non ha cambiato molto e anche quest’anno cercherà di mantenere la categoria, così come la neopromossa Torrenieri. In lotta per evitare la retrocessione anche Virtus Asciano e Pianella, dopo il miracolo della scorsa stagione.

Advertisement
1 Comment

1 Comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

 

 

Advertisement




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi