Verna: “Avrei firmato a vita per il Grosseto”

Luca Verna - immagine tratta da www.youtube.com

Grosseto. Una chiacchierata tra amici, piacevole, senza peli sulla lingua. Questa, in sintesi, l’intervista a Luca Verna, una delle pochissime note liete nella stagione conclusasi con la scomparsa del Grifone dai professionisti.

Allora, Luca, hai visto che fine ha fatto il Grifone targato Camilli?
<<Sì, ho seguito la vicenda. Davvero una brutta fine>>.

Che idea ti sei fatto?
<<Non voglio entrare nel merito, dico solo che sono dispiaciutissimo per i tifosi grossetani e per la città stessa, una piazza che meriterebbe di stare a ben altri livelli>>.

Detto da te, fa davvero piacere. Di’ la verità, saresti rimasto volentieri in biancorosso?
<<Sì e lo sai anche tu, perché ne avevamo parlato di persona in tempi non sospetti, a campionato appena concluso, quando sembrava che Camilli volesse allestire una formazione competitiva per provare a tornare in B. A Grosseto mi sono trovato benissimo e se me lo avessero proposto avrei firmato a vita. Non scherzo>>.

Terminato il contratto col Grosseto sei tornato al Lanciano. E ora?
<<Il Lanciano ha scelto di non puntare su di me. Un peccato, perché dopo il bel campionato a Grosseto pensavo di meritarmi una chance in B. Il calcio, però, è anche questo. Delusioni e gioie spesso si accavallano. In ogni caso, ho già ricevuto due proposte, che sto valutando attentamente. Una è legata a un eventuale ripescaggio>>.

Tornando al Grosseto, sai che ora esiste un nuovo club, dalle ambizioni importanti, il Football Club Grosseto, con presidente Max Pincione, posseduto dalla Grosseto Group, una società costituita da capitali arabi e statunitensi?
<<Sì, te l’ho detto, anche se da lontano, seguo ancora le vicende biancorosse e sono piuttosto informato su quanto state vivendo>>.

Sicuramente la città di Grosseto non meritava di scomparire dal calcio professionistico, ma ora, con questa nuova proprietà e con delle ambizioni rinnovate, i tifosi possono tornare a sognare. E pensare che c’era chi sosteneva che il Grosseto sarebbe ripartito al massimo dall’Eccellenza regionale…
<<Certo. Se i nuovi proprietari riusciranno nel loro intento di risalita immediata, l’entusiasmo tra i sostenitori biancorossi diventerà dilagante. Comunque, in qualunque categoria giocherà il Grosseto avrà in me un tifoso in più. Forza Grifone!>>.

Nella foto, Luca Verna (immagine tratta da www.youtube.com)

6 Comments
  1. Mazzolatore 4 anni ago
    Reply

    Uhm! Non è che la squadra in attesa di eventuale ripescaggio ha una pecora sulla maglia?

  2. max 4 anni ago
    Reply

    FATEVI DUE RISATE:
    su viterbonews24 C’è UN ARTICOLO Sulle telecamere.
    Camilli si è proposto di metterle lui allo stadio di viterbo. ( sicuramente quelle prese a Grosseto) offrendo di anticipare lui i soldi e riprenderseli in un secondo momento.

    a proposito di pecore sulle maglie. è vero che la ILCO è lo sponsor del Roselle?

  3. grifos 4 anni ago
    Reply

    Sicuramente ottimo giocatore e non capisco perché non faccia almeno la b. Detto questo avrebbe voluto firmare a vita per il Grosseto ma intanto se ripescano la Viterbese andrà dal pecoraio….

    • Yuri Galgani 4 anni ago
      Reply

      Premesso che non ho fatto alcun nome di società, anche se non smentisco né confermo ciò che sostieni, ti prego di credere al fatto che si è trattato di una chiacchierata tra amici che ho voluto rendere pubblica. Non è stata un’intervista programmata, né una ricerca di pubblicità da parte di Verna. Per questo ti garantisco che era davvero sincero. Tra l’altro, concetti espressimi personalmente a maggio, quando mi sono messo a parlare con lui all’interno di un noto supermercato cittadino.

  4. Leopoldo 4 anni ago
    Reply

    Per noi si tratta di tifare per lui di lavorare,con il cuore può pensare a quello che vuole ma con la testa deve pensare alla sua carriera.

  5. claudio 4 anni ago
    Reply

    Eh sì. ……anke dopo qst “love declaration” d Verna a favore dl Grifone, sento puzzo d giallo-blu….!
    Ke dire?…….mi dispiace xVerna ma spero ke qll squadra in particolare nn sia ripescata e lui possa giocare cn una ripescata ke abbia colori sociali …diversi….

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news