Marco Pagnini: “Un sogno che si avvera”

Nella foto Marco Pagnini (di Gabriele Baldi)

FOLLONICA. E’ come un sogno che si avvera quello che insegui fin da bambino e che diventa realtà. La convocazione  in maglia azzurra per i campionati europei è un traguardo importante per Marco Pagnini che è stato raggiunto dai microfoni di GS.

“Dopo anni che ci provavo ce l’ho fatta, tra infortuni e altre scelte ero sempre rimasto a casa. Quest’anno è andata bene e sono molto contento anche perché dopo aver fatto tutta la trafila delle nazionali giovanili mi mancava un po’ la convocazione nella senior.
È più di un mese che ci alleniamo, siamo preparati, il gruppo è unito, l’importante sarà che ognuno di noi riesca a dare tutto. A fine Europeo non dovremo avere nulla da recriminare, non dovremo avere rimpianti.”

Infine una battuta sul suo futuro con la maglia dell’Hockey Follonica: “Dopo vari incontri con il Follonica abbiamo risolto la situazione; ho riscattato il mio cartellino, quest’anno giocherò ancora a Follonica, poi vedremo, se ci saranno i presupposti rimarrò altrimenti mi guarderò intorno, ma la società lo sa, io sto bene a casa mia, sono il capitano, e il mio intento non è sicuramente quello di andarmene, ovviamente ci devono essere determinate condizioni”.

 

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW