Connect with us

Foto e Video

Camilli: “Punto su un giovane e non confermo Silva”

Published

on

Giornalista pubblicista, è appassionato di calcio e statistiche sportive. Vanta esperienze e collaborazioni col Guerin Sportivo (al tempo diretto da Marino Bartoletti), Telemaremma, Tv9, Calciotoscano.it, Biancorossi.it, Vivigrossetosport.it, Tuttob.com e Pianetab.com. All'inizio si è occupato principalmente di Serie B e di Lega Pro, poi anche di Serie D e di Eccellenza. È co-autore del libro Cento passi nella storia, scritto in occasione dei 100 anni dell'Us Grosseto. Da novembre 2014 è il vice-direttore di Grosseto Sport. Conduce la trasmissione web Il lunedì del Grifone ed è il commentatore delle partite dell'Us Grosseto su Gs Tv.

Advertisement
3 Comments

3 Comments

  1. fede80

    11 Mag 2015 at 17:35

    Bravo comandante, finalmente hai imparato dai tuoi vecchi errori e stai pensando di cambiare strategia! Un bel mister giovane e low cost cosi possiamo esonerarlo a settembre con tutta tranquillità, almeno continui nel tuo sport preferito, esonerare! E poi ti lamenti xche non vendi nessuno in serie b, ci credo, l’unico giocatore di proprietà degli ultimi anni è giovio! Chi vuoi che te lo compri.. il resto tutta lolla in prestito, bella politica aziendale.. intanto se avevi prolungato il contratto a biraschi ora ci prendevi qualcosa dalla sua vendita, furbo! Ah scusa hai ragione, a questo ci deve pensare un direttore sportivo competente.. e allora che aspetti a prenderne uno?

  2. Mattia Pascal

    12 Mag 2015 at 15:53

    Vediamo il bicchiere mezzo pieno: almeno ci risparmierà un’estate di “vado-non vado-ritorno”.
    Camilli che dichiara che è colpa dei suoi allenatori se si è fatto un anno schifoso perchè manco poco la squadra meritava la promozione mi fa impazzire.
    Come si fa a non amare un uomo così?
    Solo Beppe Grillo riesce a spararle più grosse..

  3. Grifo65

    12 Mag 2015 at 16:31

    I direttori sportivi, sono come i fattori. Quelli poco bravi rubano e ti fanno fallire, quelli bravi rubano e ti fanno fare i soldi.
    Intanto Lucchesi e Nelso Ricci vanno verso Siena.
    Bravo Comandante non ci confondiamo con i soliti nomi, ci stupisca faccia uscire il coniglio dal cilindro, ma bello grasso almeno si mangia.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

 

 

Advertisement




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi