Baseball: il punto sul campionato

La sesta giornata di andata ha regalato spettacolo allo Jannella con un gran derby tra il Jolly Roger, che giocava in casa nello stadio degli ospiti, e l’Enegan Grosseto. A far doppietta è stata la squadra di Del Santo, ma anche i pirati non hanno sfigurato ed è stato dei momenti migliori visti negli ultim anni nella Maremma del baseball.

Due squadre competitive, solide e con lanciatori più che validi a tenere a freno gli attacchi avversari: questa è la radiografia che emerge dallo scontro diretto tra le formazioni del comprensorio grossetano che militano in serie A federale.

L’Enegan, grazie alla doppietta, allunga il passo sulle inseguitrici ed ora ha tre lunghezze di vantaggio sugli Athletics, che si sono equamente divisi la posta con il Foggia, mentre il Jolly Roger è scivolato è al terzo posto in attesa della probabile doppietta nel recupero contro le Pantere di Potenza Picena che le riporterebbe alla pari con i felsinei.

Nel prossimo weekend si concluderà il girone di andata e la sensazione è che, ormai, il Grosseto abbia già più di un piede alla seconda fase, visto che appare piuttosto improbabile un tracollo biancorosso nel girone di ritorno che pregiudichi il lavoro ben svolto finora.

Marquez si sta confermando enorme, anche questa settimana ha lasciato 15 uomini al piatto, ma non c’è soltanto il pitcher venezuelano a nobilitare il parco lanciatori del club di viale della Repubblica: Mega e Perez (questa settimana non impiegati), ma anche Pancellini, Tua ed un ritrovato Starnai si stanno ben comportando ed offrono buone garanzie allo staff tecnico che spera di recuperare presto gli infortunati Manuguerra e Costa.

Nel box Bindi sta facendo sfracelli (.472), Giovannini continua ad essere devastante (.447) e ben sette giocatori sono sopra quota .300 in media battuta, senza considerare Attriti che ha meno turni alla battuta dei compagni e sta battendo .467 con 10 punti battuti a casa. Numeri importanti che fanno ben sperare per il futuro.

Nonostante le due sconfitte, il Jolly Roger non esce ridimensionato: il nove piratesco ha dimostrato di avere un gran carattere ed un roster di tutto rispetto e capace di impensierire i biancorossi. Soltanto un alito di vento ha fatto pendere l’ago della bilancia da una parte piuttosto che dall’altra e se fosse stata doppietta per i pirati, nessuno avrebbe avuto di che scandalizzarsi.

I numeri della squadra castiglionese non sono buoni come quelli dell’Enegan, ma incoraggiano ad un certo ottimismo: Ferretti (.375) e Daddo Aprili (.360) stanno prendendo per mano i compagni di squadra ed, anche se la vetta è forse ormai lontana, i playoff per il Jolly Roger sono un obiettivo più che abbordabile a patto di continuare a mettere in campo la stessa grinta mostrata nella doppia sfida dello Jannella.

Risultati

Anzio-Rams Viterbo 3-15, 10-8
Potenza Picena-Padule 2-10, 10-13
Foggia-Bologna Athletics 8-4, 1-2
Jolly Roger-Enegan Grosseto 1-5, 1-2

Classifica

Enegan Grosseto (11-1) .916
Bologna Athletics (8-4) .666
Jolly Roger (6-4) .600
Padule (7-5) .583
Foggia (6-6) .500
Rams Viterbo (5-7) .416
Anzio (2-10) .166
Potenza Picena (1-9) .100

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news