Seconda Categoria “F”: il Paganico ci crede, ma è sempre più bagarre

Nella foto la formazione del Paganico 2015/2016

GROSSETO. Con la vittoria ottenuta ieri contro il Roccastrada, il Paganico di Federico Amedei crede sempre più alla promozione in Prima Categoria.
Una grossa mano è arrivata dal Montieri, che ha battuto il Pomarance per 1 a 0, spalancando le porte per il primo posto alla compagine bianconera.

Ma è sempre più bagarre con l’incredibile inserimento anche dello Scarlino, che si porta a meno quattro dalla vetta. Difficilmente a due giornate dalla conclusione del campionato, potrà dire la sua per il primo posto, ma senza dubbio si candida per un ruolo da protagonista nei play off.

Brutto stop per l’Alta Maremma che appunto è stato battuto per 1 a 0 dallo Scarlino. Per i gialloneri però l’obiettivo dei play off è sempre alla portata e nulla è perduto, anche se a questo punti servono 6 punti per continuare a sperare.

Sempre più giù il Follonica. La squadra di Benedetti sta risentendo delle difficoltà societarie e di una classifica anonima che non da i giusti stimoli al gruppo.
Lotta per conquistare il terzultimo posto il Roccastrada che adesso è stato superato dal Ritorto, in quello che comunque sarà lo spareggio play out.

PROTAGONISTI. Ceccarini dello Scarlino e Tino del Paganico sono i protagonisti di giornata. Sono loro infatti che con le loro realizzazioni regalano tre punti importanti per continuare a sognare alle rispettive squadre.

6 Comments
  1. #vacchiano 3 anni ago
    Reply

    Complimenti al Vacchiano per la partita di ieri…giocatore veramente simpatico e anche alla panchina del Paganico che con offese razziste si sono distinti in questa domenica di calcio!!

    • USD Paganico 3 anni ago
      Reply

      Caro #vacchiano , non siamo soliti rispondere a certe becere provocazioni, e tanto meno a chi non ha il coraggio di firmarsi ma , non possiamo esimerci dal ribattere le tue affermazioni; se per offese razziste intendi una “parola fuori luogo” uscita dalla bocca di un ragazzo e puntualmente ripreso dall’allenatore prima e dalla Società poi, allora chiediamo sinceramente scusa ma credici l’USD Paganico tutto è fuor che razzista e questo lo dimostra con i fatti e non con le chiacchere o i proclami.
      Per quanto riguarda la “simpatia” di qualcuno dei nostri, supponiamo tu ti riferisca all’esultanza sotto la tribuna dopo il gol; ma se non si puo’ neppure esultare in casa propria allora……… specialmente se da quella stessa tribuna arrivano insulti da inizio partita a mamme vive e mamme morte!.
      L’unica cosa in cui ci trovi d’accordo è che sia stata una domenica di calcio, una partita vera, maschia e combattuta con tutte le forze da entrambe le squadre ma che è finita al triplice fischio dell’arbitro.
      Infine un consiglio, se il tuo è un disperato tentativo di incrinare il rapporto di amicizia e stima che questa Società ha con il Roccastrada, il suo Presidente e i suoi giocatori, ARRENDITI!

      • #vacchiano 3 anni ago
        Reply

        Il mio non è un tentativo di incrinare niente, il rapporto tra le società non cambierà perchè sono due società amiche, mentre il rapporto dei giocatori in campo sarà leggermente diverso da ora in poi, sempre se rigiocheremo contro!!Buona fortuna per il campionato!

  2. Follonichese 3 anni ago
    Reply

    La società attuale del Follonica ho sentito che ha dei programmi per il futuro…dopo essere nel penultimo campionato professionistico a giocare con i vari paesi e frazioni senza ambizioni e stimoli vogliono ancora gestire la squadra cittadina…condivido il pensiero del sindaco che vuol fare di tutto per portare un progetto serio a Follonica, degno di una città…spero davvero che i Ceri lascino gli indugi e vengano nel golfo per sviluppare il loro progetto!!! la città e l’amministrazione è con loro

  3. Giacomo Fulceri 3 anni ago
    Reply

    Concordo pienamente con USD PAGANICO le offese, pedate e quant altro ci sono state da ambo le parti le cose di campo iniziano e finiscono in campo senza falla tanto lunga bravi a loro che hanno vinto e a noi che li abbiamo messi in difficoltà per buona parte della gara

  4. Alè Orbetelloo 3 anni ago
    Reply

    Fate tutti xxxxxx in primis il porto Ercole!

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news