Altri Sport Varie

Campionato italiano Para Archery: due ore per la Compagnia Maremmana Arcieri

Grosseto. Il trentaduesimo campionato italiano indoor Para Archery porta in dote due ori di classe per la Compagnia Maremmana Arcieri. Dai tricolori di Pesaro arriva la grande soddisfazione per le atlete e per il sodalizio grossetano. L’evento è stato ospitato dalla Sagitta Arcieri Pesaro e arbitrato dai giudici di gara Graziano Musolesi, Caneva Linda, Censi Flavio, Cristina Roatta. Oltre novanta gli arcieri che si sono sfidati tirando ai 18 metri nelle varie categorie in gara: ricurvo open, compound open, W1, Visually Impaired 1 e Visually Impaired 2/3. Tra questi anche gli arcieri della nazionale che sono già in piena fase di preparazione in vista dei mondiali che si svolgeranno in Olanda a giugno e dove saranno in palio anche i pass per i giochi paralimpici di Tokyo 2020. Il ranking della prima giornata di gare ha visto brillare la Compagnia Maremmana Arcieri con i due ori di classe conquistati dalle due atlete grossetane in gara: Giulia Baldi, che ha svettato nel ricurvo allievi femminile con 504 punti, e Giulia Ferrari che ha raggiunto il primo  gradino del podio nel compound junior femminile ottenendo 495 punti. Le due arciere hanno dato il massimo anche nella seconda giornata in cui erano previsti gli scontri diretti. All’altezza dei quarti di finale Giulia Baldi si è fermata al cospetto del 4-6 di Letizia Visintini (Compagnia Arcieri Cormòns), mentre Giulia Ferrari ha ceduto con il punteggio di 130-134 a Ileana Bastianello (Compagnia Arcieri Scaligeri). In ogni caso i due ori di classe riempiono d’orgoglio le due atlete e la società Maremmana Arcieri.

Redazione

Aggiungi commento

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.