Nuorese-Grosseto 2 a 3: le pagelle

Palumbo e Di Gennaro

GROSSETO 7 A parte le due reti subite nel finale, partita da grande squadra e vittoria su un campo difficilissimo che regala il primo posto solitario in classifica.

GAGNO 7 Grande personalità. Non impegnatissimo, ma quando serve, c’è! Dà sicurezza a tutto il reparto difensivo e si comporta come un veterano nonostante la giovane età.

LIBUTTI 6,5 Buona prestazione. Propositivo in attacco, ottimo anche in fase difensiva.

MACIUCCA 6,5 Sempre preciso e puntuale nei suoi interventi, concede veramente poco agli avversari.

DIGIORGIO 7 Comanda a dovere la difesa, mettendo a disposizione dei compagni la sua enorme esperienza.

SCHETTINO 6,5 Provoca il rigore con il quale i sardi segnano il loro primo gol. Nonostante ciò, prova ampiamente sufficiente.

OLIVIERI 7 Mostra un’intesa fantastica con Zotti. Il centrocampo è in mano a questi due. Grande lavoro sia in fase d’interdizione che di manovra.

LAURIA 7 Davanti alla difesa compie una buona prestazione facendo da schermo al pacchetto arretrato. Bravo a recuperare palloni ed a impostare.

ZOTTI 7 Il capitano biancorosso raggiunge la doppia cifra in campionato segnando un altro splendido gol su punizione, una rete che fredda la Nuorese. Ottima la sua prestazione complessiva, a dimostrazione che sta crescendo, così come la sua intesa con Olivieri. Esce al 76′ per Ungaro.

LAVOPA 7 Nel primo tempo semplicemente imprendibile. Nel secondo tempo cala un po’, ma offre complessivamente una gran prestazione.

PALUMBO 7,5 Devastante. Trascina il Grifone a suon di reti in vetta alla classifica. Con la doppietta a Nuoro l’attaccante biancorosso arriva a quota 16 reti e diventa capocannoniere del girone G. Spreca il possibile 4 a 0 su assist di Libutti, tradito da un rimbalzo irregolare della palla.

DI GENNARO 7 Fin quando è in campo, è uno dei migliori in assoluto tra i biancorossi. Lavoro pazzesco in attacco e non solo. Un guerriero. Esce al 58′ sostituito da Nichele.

NICHELE 6 Entra al 58′ al posto di Di Gennaro. Spreca il possibile quarto gol biancorosso.

UNGARO S.V. Entra al 76′ per Zotti.

VACCARO S.V. Entra all’87’ al posto di Lavopa.

Arbitro

DE SANTIS 6,5 Direzione complessivamente buona.

1 Comment
  1. Gian 4 anni ago
    Reply

    C’ è da dire poco, visto la grande prestazione effettuata e i presupposti ci sono tutti per finire il campionato alla grande.
    Sempre forza Grosseto che questo è l’anno buono per la rinascita.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news