Connect with us

Calcio

Promozione: il punto sul campionato, De Masi fa tre su tre. Troppo altalenante il San Donato

Published

on

Grosseto. Nella tredicesima giornata di Promozione, al “Combi” l’Albinia ha superato 4-0 l’Atletico Etruria che rimane all’ultimo posto. Con questo risultato i rossoblu sono usciti dalla zona play out. I ragazzi di De Masi hanno ipotecato il successo nel primo tempo grazie alla tripletta di Nieto che andava in gol all’11’, al 34’ e al 45’ colpendo una traversa al 20’. Gli ospiti erano pericolosi, sempre con Barnini, al 12’ e soprattutto al 27’ quando la palla andava a sbattere sulla traversa della porta albiniese.

Nella ripresa i maremmani controllavano il gioco segnando nel finale con una bella rete di Coli.

Causa maltempo, invece, la gara fra Monterotondo e Fratres Perignano è stata sospesa al 30’ del primo tempo per la impraticabilità del campo e probabilmente verrà recuperata mercoledì 20 dicembre.

Nuova sconfitta del San Donato, battuto sul campo del Cascina per 3-1. Dopo che il primo tempo si era chiuso sull’1-1 con i gol di Vaglini per i padroni di casa e di Rigutini al 43’ per i biancoverdi, ad inizio ripresa il Cascina tornava nuovamente in vantaggio con Lotti segnando poi il terzo gol nel recupero.

Infine, bel pari senza reti per il Fonteblanda sul campo del Donoratico. I neroverdi hanno giocato per un’ora in dieci a causa dell’espulsione di Scozzafava al 30’ riuscendo a conquistare un punto che fa fare loro un piccolo passo in classifica.

Domenica i neroverdi ospiteranno nel derby casalingo all’Armenti il Monterotondo e sarà imperativo quando molto difficile riuscire a vincere.

Advertisement
Click to comment

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook Comments

 

 

Advertisement

Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi