Alessandro Renaioli ringrazia e saluta il Manciano sul profilo facebook della società

Nella foto il tecnico Alessandro Renaioli con il presidente Cherubini

Manciano. Proprio il giorno dell’inizio della stagione, l’ex tecnico del Manciano Alessandro Renaioli, saluta sul profilo facebook della società biancorossa giocatori, tecnico e dirigenti.
Un grande gesto di appartenenza verso una compagine a cui ha dato e ha ricevuto tanto.

“Non vi nascondo assolutamente che provo una sensazione strana non essere lì con voi ad iniziare una nuova stagione.
Nello stesso tempo mi sto godendo una serenità fisica e mentale che avevo dimenticato.
La stessa serenità che ha accompagnato la mia scelta, e che mi ha reso consapevole e convinto di aver dato a questa Società, tutto me stesso, e molte volte, anche più energie di quelle che potevo disporre. Non voglio essere presuntuoso, ma probabilmente riuscire a capire quando è il momento che una persona non può più dare il massimo di se stesso, è un atto di amore verso i colori biancorossi e di onestà intellettuale verso tutti gli addetti che gravitano intorno a tutta la Società.

Le parole da sole non sono sufficienti ad esprimere la mia profonda riconoscenza e il mio ringraziamento a tutti i dirigenti che per tanti anni hanno fatto enormi sacrifici e privazioni per aiutarmi a portare più in alto possibile l’USD MANCIANO, sono altresì sicuro che riuscirò nel tempo a ricordare con affetto e stima, tutti i giocatori allenati che hanno dimostrato con i loro comportamenti di “rispettare” la squadra stessa, ma anche la mia persona, le mie idee e il mio lavoro sul campo; nello stesso tempo, non mi permetterei mai di dimenticarmi di tutte quelle persone come gli allenatori, in particolare Mirco e Michele, i massaggiatori e la mitica Marianna, che hanno agevolato, implementato e condiviso, il mio non facile compito di allenare la squadra del proprio paese.

Ho amato e amerò sempre questo hobby/professione e sono felice e orgoglioso delle tante gioie e anche delle delusioni vissute insieme a tutti voi.

Il mio augurio sincero è quello di non disperdere il patrimonio di valori morali tecnici ed educativi che negli anni ho cercato di diffondere nella squadra, ma trovare quelle motivazioni, perché questi valori possano essere approfonditi, arricchiti e migliorati, e attraverso i quali, raggiungere soddisfazioni sportive impensabili.

Alessandro Renaioli”

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news