Juniores regionali, Albinia-Asta: gli ospiti non restituiscono la palla, segnano e dopo gli animi si surriscaldano

Invicta ed Albinia in campo

Albinia. Succede di tutto nel match del campionato juniores regionali tra Albinia ed Asta. La squadra di casa metta la palla fuori, ma come testimoniato dai presenti al “Combi” gli ospiti non restituiscono il pallone e vanno a segnare.
Gli animi in campo si surriscaldano e anche l’allenatore dell’Asta ammette l’errore dei propri ragazzi. A fine incontro come riportatoci dai dirigenti dell’Albinia il direttore di gara, che ha chiuso il match con tre minuti di anticipo nonostante le dieci sostituzioni avvenute, si è prima chiuso nel proprio spogliatoio visto gli animi caldi sul rettangolo di gioco per poi chiamare le forze dell’ordine. Naturalmente questo è quanto ci hanno raccontato gli spettatori presenti, ma restiamo a piena disposizione per altre testimonianze.

2 Comments
  1. Patrizia Bonanni
    Patrizia Bonanni 7 mesi ago
    Reply

    Il comportamento dei giocatori e principalmente dell’allenatore della squadra Asta è vergognoso e assolutamente antisportivo,se l’allenatore avesse realmente riconosciuto l’errore avrebbe dovuto rendere”il mal tolto” dando così una lezione di civiltà sprtiva ai suoi ragazzi

    • Spettatore albinia-asta 7 mesi ago
      Reply

      L’allenatore si è dimostrata una persona senza valori, un esempio da non seguire e dopo l’accaduto ha continuato a incitare i suoi giocatori di continuare a giocare… dopo il gol c’è stata anche l’esultanza di tutta la squadra ospite compreso mister e dirigenti… cose dell’altro mondo in uno sport che è destinato a perdere i valori fondamentali per colpa di certe persone.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news