Grosseto è il 2000 Villani a decidere l’incontro col Fucecchio (2-1)

Camilli

GROSSETO-FUCECCHIO 2-1

GROSSETO – Nunziatini, Pizzuto, Sabatini, Cretella, Ciolli, Gorelli, Camilli (40′ st Raito), Zagaglioni (18′ st Fratini), Vanni (33′ st Luci), Boccardi (26′ st Molinari), Pierangioli (43′ st Villani). A disposizione: Cipolloni, Lepri, Bianchi, Del Nero, Raito, Luci, Fratini, Villani, Molinari. All. Magrini.

FUCECCHIO – Del Bino, Kazazi, Menichetti, Pizza, A. Sabatini, Pinto, Cenci, Fioravanti, Intreccialagli, Guarisa (23′ st Rovai), Sciapi. A disposizione: Doveri, Tani, Borgioli, Rigirozzo, Malanchi, Papa, Dini, Rovai, Mazzanti. All. Targetti.

ARBITRO: Iacopetti di Pistoia (Mantella, Pacifici).

RETI: 30′ Zagaglioni, 42′ Guarisa, 43′ st Villani.

NOTE: recupero 1′, 4′ st. Ammoniti Ciolli, Gorelli, Pizza e Intreccialagli.

 

GROSSETO – Un gol nel finale del giovane Villani consente al Grosseto di superare per 2-1 il Fucecchio e mettere una seria ipoteca sul campionato.

Bel primo tempo del Grifone che domina dal punto di vista del gioco e delle occasioni: Cretella al 4′ e Pierangioli al 27′ portano i primi pericoli a Del Bino poi il vantaggio alla mezz’ora.

Tiro rasoterra di Zagaglioni dal vertice destro dell’area, il tentativo di Vanni in area in duello con Alessio Sabatini che forse sfiora la palla che si insacca sull’angolo più lontano. Solo a fine partita arriverà la conferma che la rete è da attribuire a Zagaglioni.

Dopo il vantaggio si scatena il Grosseto con tre occasioni clamorose per raddoppiare: al 33′ di testa Vanni chiama alla respinta Del Bino, poi due volte Pierangioli prima fermato dal portiere poi in ripartenza conclude poco alto.

All’improvviso la fiammata del Fucecchio riequilibra la gara: al 42′ Intreccialagli scende sulla destra crossa dal fondo per Guarisa che anticipa di testa Gorelli e mette sul palo lungo beffando Nunziatini.

Ripresa col Grosseto subito in proiezione offensiva: al 5′ st cross dalla sinistra e parata su colpo di testa di Vanni. Frazione molto più equilibrata con poche occasioni: al 27′ st Nunziatini è attento ed esce a mano aperta anticipando Sciapi.

Cambia l’incontro al 43′ st Villani, il 2000 riceve un pallone in profondità da Molinari, lo controlla e poi pressato dalla marcatura, di punta supera Del Bino in uscita: 2-1. Un gol che vale un’esultanza smodata di tutta la panchina.

Nel recupero Molinari con un’azione personale sfiora il tris, ma non cambia la sostanza: il Grifone in extremis (con il gol di un ragazzo della juniores assistito dal procuratore Galletti) centra tre punti meritati e porta a+9 il vantaggio sui bianconeri a 5 giornate dal termine.

2 Comments
  1. Gianluca 6 mesi ago
    Reply

    Grandiiiii!!!!!!!
    Adesso non pensiamo che tutto sia già fatto, concentrati, e sotto per archiviare la pratica!!
    La capolista se ne va!!!!!!!!!!!!!!!!

  2. Sesto 6 mesi ago
    Reply

    La logica dice che al 90/95 % il Grosseto è promosso, tuttavia è opportuno non vendere la pelle dell’orso prima di averlo ammazzato, per cui sarà il caso di non abbassare la guardia ancora per un paio di turni ed incamerare almeno altri 4 punti, dopo di che si potrà finalmente e giustamente festeggiare, nonché (e soprattutto) pensare al futuro.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news