Basket uisp, Miliani e Frangini non bastano al Puticlub. Costa d’Argento e Gorarella avanti a vele spiegate

Altra bella affermazione per la Pallacanestro Costa d’Argento nella seconda giornata di ritorno del campionato provinciale Uisp di basket. I ragazzi di coach Porti si impongono per 74 a 69 sul campo di un Puticlub che dà finalmente segni di risveglio fornendo una positiva prova seppur ancora privi della bandiera Goracci il cui rientro slitta ancora di una settimana causa influenza. Partono forte i lagunari trascinati dal capocannoniere Galloni e chiudono il primo tempo sul 32 a 42. Nel terzo quarto però una difesa più attenta e i canestri di Romboli e Miliani riportano i grigi in partita fino al 53 a 56. Nell’ultima frazione Canuzzi trascina la Costa d’Argento che tiene a costante distanza gli avversari fino alla sirena nonostante qualche errore finale di inesperienza che poteva costa re caro e su cui il coach dovrà lavorare in vista dei playoff.

PUTICLUB:  Giovacchini 5, Donnini 2, Frangini 10, Pieroni 13, Corradini 9, Miliani 11, Ciolfi, Rocchi 6, Romboli 13.

COSTA D’ARGENTO: Solari 1, Noveli 5, Andriani, Pucci 6, D’Angelo, Stratan 7, Galloni 22, Canessa 10, Canuzzi 23.

 

Non perde terreno in classifica il Gorarella Arcimboldo che rimane a due lunghezze dalla capolista con una partita da recuperare battendo con un netto 83 a 66 il Castiglione Thunder in una partita divertente; seppur in formazione rimaneggiata i ragazzi di coach Nocciolini portano sei giocatori su sette schierati in doppia cifra. Ai castiglionesi non bastano le ottime prove di Bartolini e del nuovo arrivato Bocchini, gran bella scoperta di questo campionato.

CASTIGLIONE THUNDER: Bartolini 11, Ticozzi 6, Di Domenico 13, De Lalla ne, Bianchi, Catastini 9, Bocchini 14, Matarazzo 5, Ducchi 8.

GORARELLA ARCIMBOLDO: L. Morgia 14, Stefanelli 6, Matta 16, Pierozzi 13, A. Morgia 14, Nocciolini 10, Contri 10.

Classifica: Costa d’Argento 10 punti (6 giocate) , Gorarella Arcimboldo 8 (5), Basket Arcidosso 6 (4), Puticlub 2 (5), Castiglione 0 (6).

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news