Connect with us

Calcio

Lisuzzo-Torromino: era rigore! Ecco le immagini che lo dimostrano

Published

on

Grosseto. La sconfitta di sabato sera nel derby contro i cugini nerazzurri è ormai archiviata, ma alcune decisioni arbitrali, come spesso è accaduto nel corso di questo campionato, hanno lasciato strascichi polemici in casa biancorossa. Ultimo, tra questi episodi, il mancato rigore su Torromino, un episodio che, in tempo reale, ha destato qualche perplessità, ma che rivisto fotogramma per fotogramma sembra proprio dare ragione a Stringara, che si è lamentato per la mancata concessione del penalty. Diciamo che, nel dubbio, il Grosseto ci rimette sempre, questo è poco ma sicuro, come abbiamo ampiamente documentato non molto tempo fa. Ovviamente, la brutta prestazione e i problemi unionisti rimangono, ma sostenere, come ci ha detto di persona Lisuzzo in sala stampa (<<Il rigore invocato dal Grosseto? Non esiste. Potete domandarlo anche a Torromino, che è grosso e non è facile da buttare giù>>), che il penalty non ci fosse proprio, ci sembra non corrispondente alla realtà dei fatti, soprattutto ora che le immagini che vi abbiamo fornito dicono altro.

fotogramma 1 - Albertini serve Torromino

fotogramma 1 – Albertini serve Torromino

fotogramma 2 - Torromino riceve palla in area di rigore pisana

fotogramma 2 – Torromino riceve palla in area di rigore pisana

fotogramma 3 - Lisuzzo, da dietro, contrasta Torromino mettendogli le mani sulla schiena

fotogramma 3 – Lisuzzo, da dietro, contrasta Torromino mettendogli le mani sulla schiena

fotogramma 4 - le braccia di Lisuzzo, nel precedente fotogramma raccolte dietro la schiena di Torromino, si allungano e spingono chiaramente l'attaccante unionista

fotogramma 4 – le braccia di Lisuzzo, nel precedente fotogramma raccolte dietro la schiena di Torromino, si allungano e spingono chiaramente l’attaccante unionista

fotogramma 5 – Lisuzzo allarga le braccia, a riprova che c’è una spinta ai danni di Torromino

fotogramma 6 - Torromino, sbilanciato dalla spinta subita da Lisuzzo, inizia a cadere

fotogramma 6 – Torromino, sbilanciato dalla spinta subita da Lisuzzo, inizia a cadere

fotogramma 7 - continua la caduta di Torromino

fotogramma 7 – continua la caduta di Torromino

fotogramma 8 – Torromino ormai è a quasi in terra

fotogramma 9 – Torromino è a terra

fotogramma 10 - Lisuzzo, probabilmente preoccupato, guarda verso l'arbitro

fotogramma 10 – Lisuzzo, probabilmente preoccupato, guarda verso l’arbitro

fotogramma 11 - Torromino si rialza. Niente rigore.

fotogramma 11 – Torromino si rialza. Niente rigore.

 

Advertisement
8 Comments

8 Comments

  1. massimo

    10 Mar 2015 at 19:24

    Sì ma anche con il Tuttocuoio il rigore era netto anche su Pichlmann il fallo era netto ma qualche illustre giornalista dice che a queste cose non bisogna guardare e non bisogna parlarne. Quindi tutti zitti e non perdiamo tempo dietro le moviole.

  2. fabrizio fabbrini

    10 Mar 2015 at 20:24

    Sulle ripetute e puntuali ingiustizie ai danni del Grosseto bisognerebbe risalire alle fonti del male……..e se accertate reagire nelle sedi opportune…………………….a parlarne soltanto non si ottiene giustizia…….

  3. buttero 70

    10 Mar 2015 at 21:14

    Onestamente…..se mi danno un rigore cosi contro mi incaxxo parecchio….

    • Yuri Galgani

      10 Mar 2015 at 21:28

      Magari ti incazzeresti, ma in questo caso il rigore c’era, perché Torromino non è certo cascato da solo, come dimostrato dai vari fotogrammi. 😉
      Tuttavia, va detto che non era facile percepire l’esatta dinamica del fallo in tempo reale.

      P.S. Al Grosseto hanno dato contro rigori ed espulsioni ben più assurdi! 🙂 😉

  4. buttero 70

    10 Mar 2015 at 21:35

    Come sente le mani sulla schiena sviene….io la vedo cosi ‘….magari mi sbaglio…..poi è matematico che nel dubbio a noi non ci fischiano a favore.

    • Yuri Galgani

      10 Mar 2015 at 21:39

      Le mani di Lisuzzo toccano la schiena di Torromino e le braccia del difensore sono raccolte. Una frazione di secondo dopo le braccia si allungano e Torromino inizia a cadere.
      Comunque è certo: nel dubbio, al Grosseto non fischiano mai in favore!

  5. lupo 69

    11 Mar 2015 at 07:01

    Il nocciolo della questione è proprio questo, nel dubbio CI DANNO SEMPRE CONTRO!!!!! io non ricordo in episodio dubbio a ns. favore, i nostri limiti tecnici, dirigenziali e di non programmazione sono evidenti e nessuno di noi li nega, ma negare l’evidenza dei continui torti arbitrali a ns. SFAVORE come fa una certa parte della stampa e’ una barzelletta o se preferite una presa di posizione masochista. L’ennesima riprova e’ la squalifica di TRE giornate a Pichlmann!

  6. Corrado

    11 Mar 2015 at 08:39

    Abbiamo perso troppi punti per colpa degli arbitri! Esiste un’autorità alla quale potersi appellare quando si verificano episodi del genere?

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Calcio

Follonica Gavorrano, venerdì sette agosto si comincia a sudare

Published

on

Follonica – Inizierà venerdì sette agosto la stagione per il Follonica Gavorrano. La partenza è quindi fissata per le ore 17 presso il centro sportivo “Aldo Nicoletti” in Via Sanzio a Follonica, centro che ricordiamo ospiterà i giocatori per tutta la prima parte della preparazione atletica.
La squadra di Favarin comincia a scaldare i motori in vista di una stagione non certamente facile, dove è chiamata a riscattare l’ultima campionato di Serie D che non è stato all’altezza delle aspettative.
Continue Reading

Calcio

Sagre si o sagra no? I valori delle squadre cambieranno

Published

on

Grosseto – Sagre si, sagre no. Questo è stato uno dei tormentoni di questa estate 2020. Alla fine c’è qualche amministrazione comunale che ha dato il lascia passare, chi invece ha detto di no e chi infine è stato in grado di supportare soluzione più intelligenti, perchè magari qualche soldino in cassa c’era.

Proprio quest’ultimo caso è quello che è accaduto ad Orbetello con l’amministrazione comunale, che per stare maggiormente vicino alle attività di ristorazione ha trovato un giusto punto di incontro.
Niente sagre, ma un contributo che è stato ben accetto da tutte le associazioni sportive. Molto bene quindi il sindaco di Orbetello, Casamenti, che con tutta la sua giunta è riuscito a trovare la giusta quadra.

Poi c’è chi invece ha dato l’ok ed è il caso di Magliano in Toscana. A Sant’Andrea e Montiano quindi ci sarà la possibilità per lo svolgimento della manifestazione culinaria, mentre con la Maglianese (per impossibilità dello svolgimento per il rispetto delle misure di sicurezza all’interno del paese) arriverà un contributo.

C’è inoltre che ha detto di no. Questo è il caso di Campagnatico o Follonica dove non sarà possibile svolgere qualsiasi tipo di sagra per decisione prese rispettivamente dalla giunta comunale e dal commissario.

Ci sono infine paesi come Alberese o Sorano (tanto per citarne alcuni) dove l’evento si svolgerà con le dovute precauzioni e con il rispetto delle regole.
Essere favorevoli o contrati? Bella domanda a cui sarà difficile trovare una risposta, anche se una cosa è ben chiara: si andrà a formare una disparità di disponibilità tra le società che potrebbe portare ad alterare gli equilibri.

Ai posteri l’ardua sentenza.

Continue Reading

Allievi

Pianese – mister Russo ed il suo staff confermati alla guida della squadra Allievi

Published

on

Grosseto – Si è rinnovato nei giorni scorsi l’accordo tra la Pianese e l’Invictasauro. La società amiatina che si è iscritta regolarmente al campionato di Serie D, ma che può sperare al ripescaggio tra i professionisti, sta preparando al meglio anche l’attività per il settore giovanile.
In questa ottica il tecnico Giacomo Russo ed il suo staff, composto da Dario Benucci e Giancarlo Di Loreto, sono stati confermati alla guida della squadra Allievi.
A questo punto manca solamente conoscere se parteciperanno al campionato regionali o nazionali (professionistici).

Continue Reading

 

 

Advertisement




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi