Giovanissimi reg.li professionisti: sconfitto il Grosseto di Trentini

Nella foto i giovanissimi di mister Trentini

Grosseto 1 – Prato 3
Marcatori: De Simone. Guazzini. De Simone. Della Nina.

Grosseto. Rossi. Biancalani. Bulku. Aguzzi. Biserni. Iabanji Amato. Frosinini. Anselmi. Guazzini. A disp. Mileo. Podestà. Mangiaracina. Rrumbullaku. Hrystu. Romani. Polidori. All. Trentini.

Prato. Nigi. Cecchi. Corrado. Carli. Diddi. Casolari. Della Nina. Fuschetto. De Simone. Yahon. Benvenuti. A disp. Bertini. Billi. Maccioni. Drago. All. Benesperi.
Arbitro Gandolfi della Sezione di Grosseto.

GROSSETO. Il Prato determinato e cinico di Mr. Benesperi batte il Grosseto al termine di una partita combattuta e disturbata moltissimo dal forte vento che in più di una occasione ha messo in difficoltà i giocatori. Fino alla metà del primo tempo si assiste ad una partita equilibrata, con il Grosseto a favore di vento che però non riesce a trarre benefici da tale situazione, anzi, è proprio una folata di vento che consente agli ospiti di passare in vantaggio. Cross dalla tre quarti campo, la palla arriva alta a centro area, Rossi è in netto vantaggio e salta per prenderla con le mani. Il pallone cambia traiettoria e De Simone va ad infastidire il portiere che si fa scappare la palla. Sembrerebbe fallo, ma l’arbitro non è dello stesso avviso e lascia correre. La sfera va verso la porta, Aguzzi con una scivolata disperata rinvia, ma oltre la linea. Grandi proteste dei padroni di casa secondo i quali la palla non aveva superato la linea, oltre al precedente fallo sul portiere. Subita la rete i biancorossi si scuotono e prima impensieriscono Nigi, bravo in un paio di circostanze, poi segnano la rete del pareggio. Frosinini ruba palla poco fuori area e serve Guazzini, l’attaccante é bravissimo a controllare la sfera ed a segnare la rete dell’1-1. La partita torna in equilibrio, ma poco prima della fine del tempo i lanieri tornano in vantaggio. Lungo rilancio a centro area, tre giocatori del Grosseto sembrano in vantaggio, ma si distraggono. Della Nina intuisce l’incomprensione e li sorprende, si mette con il corpo davanti a tutti e viene trattenuto da Amato. Rigore ineccepibile che De Simone trasforma portando nuovamente in vantaggio i suoi. Poco prima della fine del tempo anche il Grosseto chiede un rigore per l’atterramento di Anselmi da parte del portiere, ma l’arbitro, ancora una volta, penalizza i giocatori di casa. Nel secondo tempo la partita rimane combattuta, il Grosseto ha un paio di buone occasioni per pareggiare, ma Bertini si disimpegna ottimamente e tiene inviolata la propria porta. A dieci minuti dalla fine il Prato chiude la partita con Della Nina che, partito in sospetta posizione di fuorigioco, ribadisce in rete un tiro di De Simone respinto da Rossi. Nei minuti finali i biancorossi provano ad accorciare le distanze, ma l’attenta difesa ospite non corre pericoli particolari.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW