Connect with us

Calcio

Il punto dopo la 13° giornata in Prima Categoria: Massa Valpiana e Scarlino in ascesa, balzo importante del Caldana

ALBINIA INARRESTABILE, MASSA VALPIANA E SCARLINO IN PALLA. EFFETTO MARACANA’ PER L’ARGENTARIO. IN CODA CALDANA SUPERSTAR  Giornata complessivamente proficua per le squadre grossetane, con le posizioni che si vanno via cristallizzando, soprattutto in zona playoff. L’Albinia ormai non fa quasi più notizia così come non la fa il gol di Federico Angelini. Il bomber si era preso un paio di domeniche di “riposo”, ma poi ha timbrato il blitz al Niccolai di Manciano tenendo così a debita distanza il sempre più arrembante Pienza. Angelini sale così a quindici gol e se si considera che non siamo neanche al giro di boa… Come detto, però, i senesi allenati da Marco Benanchi stanno facendo un percorso superlativo, impreziosito dal poker esterno calato alla Fonte Belverde, mentre il ko dell’Amiata a Ponte d’Arbia permette a Massa Valpiana e Scarlino di guadagnare posizioni e fiducia con la firma anche in questo caso dei due attaccanti di riferimento, ovvero Monterisi e Colato. Per la truppa di Cavaglioni una chiusura in crescendo del miniciclo di questa settimana, con sei punti raccolti che la proiettano sul podio virtuale. L’Argentario, dopo qualche impasse nelle gare iniziali di stagione, è tornato a dettare legge al Maracanà, fortino che sta garantendo una pronta risalita (ampiamente preventivabile visto il valore della rosa) in posizioni di classifica tranquille: per un ulteriore salto di qualità, in linea con quello della passata stagione, è necessario ora cambiare marcia nelle gare esterne, ma il nuovo turno casalingo all’orizzonte contro lo Scarlino sarà appuntamento da emozioni forti. In zona salvezza, super balzo in avanti del Caldana che, con due vittorie consecutive, si accoda al gruppone di centro-bassa classifica: la rimonta nella sfida diretta con il Sorano ha un valore altissimo nella lotta salvezza e l’aver ritrovato a pieno ritmo un giocatore importante come Caroti è sicuramente un elemento che aumenta in modo significativo le chance di salvezza della squadra di Agresti. Chi esce un po’ abbacchiato da questo turno sono le squadre della Via del Tufo, con Manciano, Sorano e Pitigliano che incassano tre sconfitte che si vanno a inserire in un ultimo mese avaro di soddisfazioni. I gialloblù scivolano fuori dalla zona playoff, mentre il team di Pallassini chiude una settimana da incubo andando in bianco in tutte e tre le gare disputate. Nulla è ancora compromesso, ma diventa sempre più necessaria un’inversione di marcia.

Advertisement
Click to comment
0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

 

 




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x