Connect with us

Altri Sport

Il C.P. Alice chiude la Coppa Italia con una prestigiosa vittoria sul Castiglione

Alice Grosseto-Hc Castiglione 4-2

ALICE: Bruni, Raffaello Ciupi; Angeli, Blu Burroni, Bardini, De Virgilio, Rosati, Battaglia, Buralli, Filippeschi.

CASTIGLIONE: Astorino, Donnini; Biasetti, Montauti, Lorenzo Perfetti, Cabiddu, Guarguaglini, Lorenzo Biancucci, Emanuele Perfetti, Maldini. All. Raffaele Biancucci.

ARBITRO: Luca Lossi.

RETI: nel p.t. 4’37 Montauti, 6’23 Rosati, 18’17 Buralli, 19’15 Maldini, 20′ 13 Battaglia: nel s.t. al 10’35 Battaglia.

Il Circolo Pattinatori Alice archivia la Coppa Italia di serie B con una prestigiosa vittoria  (4-2 il finale) a spese dell’Hc Castiglione, capolista del girone H insieme al Follonica A. I biancorossi grossetani, allenati da Alessandro Brizzi, si sono presentati all’ultimo appuntamento precampionato con una formazione rivoluzionata a causa di una serie di defezioni: Angeloni ha improvvisamente abbandonato, Bianchi era assente per impegni personali, mentre gli under 17 erano indisponibili. Angeli si è invede seduto in panchina nonostante la febbre e un infortunio al polso. Per poter mettere in campo una formazione competitiva il Grosseto ha chiesto e ottenuto la disponibilità di Battaglia e Buralli, mentre Filippeschi ha anticipato l’esordio in serie B, con soli cinque allenamenti nelle gambe. Brizzi ha presentato inizialmente uno starting five composto da Bruni, Bardini, De Virgilio, Rosati e Filippeschi.

La gara è stata subito vivace; lo 0-0 iniziale si è sbloccato al 5′ con la rete del castiglionese Montauti, al quale ha replicato Filippo Rosati dopo nemmeno due minuti. Dopo una decina minuti di equilibrio è stato Buralli a portare in vantaggio il C.P. Alice, ma dopo appena 58 secondi Mattia Maldini ha pareggiato i conti. A cinque minuti dalla fine del primo tempo ci ha pensato Matteo Battaglia a permettere ai locali di andare al riposo in vantaggio. Nella ripresa il Castiglione ha provato a recuperare, ma può recriminare per non essere riuscito a trasformare due punizioni di prima con Montauti e Maldini, che avrebbero potuto riaprire i giochi. A chiudere il derby ha pensato Battaglia con il secondo gol personale all’11’. La gara è rimasta su ottimi livelli tecnici, ma il punteggio non è più cambiato e il Grosseto ha festeggiato la terza vittoria in Coppa, la seconda nel girone di ritorno dopo quella con il Follonica B. I ragazzi di Brizzi hanno anche messo insieme un tris di risultati positivi che lascia ben sperare per l’inizio del campionato, fissato per il prossimo 12 gennaio.  

Advertisement
Click to comment
0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

 

 




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x