Connect with us

Calcio

Goleada del Grosseto sul Cecina imbottito di giovani, 5-0

GROSSETO. Il Grosseto rifila una cinquina allo Sporting Cecina sceso in Maremma schierando ben 8 fuori quota di cui ben quattro 2000. Una partita che ha evidenziato la netta superiorità in campo fra le due squadre, tenuto anche conto che gli avversari sono stati costretti e giocare in inferiorità numerica dal 33° per l’espulsione diretta del capitano LORENZINI per un brutto fallo su CRETELLA. Inizia il Grosseto al 9° con capitan Gorelli che schiaccia in rete alla sua maniera di testa sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Il Cecina ha cercato di pareggiare al 10° con RIGONI che ha battuto a rete un tiro preciso che NUNZIATINI ha deviato con la punta delle dita sulla traversa con conseguente calcio d’angolo. Al 17° PIERANGIOLI con un preciso diagonale dalla destra ha infilato la rete del raddoppio e al 33° il Cecina è rimasto in dieci per il rosso diretto al capitano LORENZINI per un brutto fallo su CRETELLA. Dopo due incursioni pericolose di BOCCARDI, non sfruttate a dovere, squadre al riposo. Nella ripresa è entrato MOLINARI al posto di PIERANGIOLI e al 72° su calibrato assist di testa di ANDREOTTI ancora biancorossi in gol proprio col Cobra da distanza ravvicinata e dopo appena un minuto quarta segnatura ad opera di BOCCARDI con un tiro preciso e radente dal limite. Nel finale è stata anche la volta di ANDREOTTI con un bellissimo gol dal  limite che si è infilato nel sette alla sinistra del portiere ospite. Una partita a senso unico che il Grosseto ha controllato a dovere, senza strafare e con un ANDREOTTI non contentissimo della propria prestazione tanto che dopo lo splendido gol realizzato non ha esultato evitando gli abbracci dei propri compagni di squadra contenti per quel suo gesto tecnico di un certo spessore. Comprensibile la reazione del giocatore che non riesce a concretizzare la prestazione della scorsa stagione, ma nel contempo non si può mettere in discussione la statura tecnica e fisica di un giocatore che a nostro avviso avrebbe bisogno di essere affiancato da un doppio attaccante per attenuare la pressione delle difese su di lui. Ora la prossima ostica trasferta contro il S. Marco Avenza dovrà evidenziare ancor più la forza di questa squadra, costruita per vincere il campionato.

Giornalista pubblicista dal 1995. Segue il calcio dilettantistico maremmano dal 1986, già addetto stampa della ex Polisportiva Alberese. Ha collaborato con Il Tirreno, La Nazione, Il Corriere di Maremma, Radio Grifo, Teletirreno, Telemaremma e Tv9.

Advertisement
Click to comment
0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

 

 




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x