Calcio Calcio a 5

C5 serie A2: Atlante altro finale beffa, 3 a 3 a Civitella

Nella foto il vicepresidente Luciano Bacci

CIVITELLA CASANOVA (PE) – Torna con un punto l’Atlante Grosseto dalla trasferta sul campo della capolista. Per la squadra di Gianni Lamioni e Iacopo Tonelli è però l’ennesima beffa della stagione. Contro il Civitella Sicurezza Pro i maremmani vanno in vantaggio tre volte poi, in fotocopia alla trasferta di Carrè, arriva sul finire di gara il pareggio dei padroni di casa. L’Atlante sfodera un prestazione ben diverso rispetto a quella vista con l’Arzignano nonostante l’assenza dell’ultimo momento di Gianneschi fermato dall’influenza e in panchina Rui Ikoma e De Oliveira praticamente inutilizzabili. Mena le danze la formazione di Chiappini col vantaggio di Caverzan a metà primo tempo. Rincorrono gli abruzzesi prima con Borsato, ma lo spagnolo Keko sigla immediatamente il 2-1. Poco prima dell’intervallo il pari di Jelavic. Gara tesa e serrata nella ripresa, il risultato non si sblocca ma fioccano i cartellini gialli, capitan Barelli ha il merito di sbloccare al 1′ e 30 secondi dalla fine, ma il 3-2 per l’Atlante dura pochi secondi. Il tiro di Arteiro, indirizzato verso le braccia del portiere De Ferraro, è deviato in maniera decisiva dal compagno Alex. I pesaresi dunque pareggiano e mantengono l’imbattibilità stagionale. Impresa sfiorata dall’Atlante che si deve accontentare del nono punto e di aver messo in mostra le proprie potenzialità.

Non si dà pace Luciano Bacci, il vicepresidente dei biancorossi: <<Gli episodi ci stanno girando tutti contro, specialmente da nelle ultime settimane. Penso a Merano, a Carrè e infine oggi. Ancora una volta una autore ci impedisce di centrare la vittoria >>.

CIVITELLA SICUREZZA PRO-ATLANTE GROSSETO 3-3 (2-2 pt)
CIVITELLA SICUREZZA PRO: Mazzocchetti, Galliani, Jelavic, Borsato, Coco, Rocchigiani, Hozjan, Di Matteo, Carvalho, Arteiro, Karaja, Tatulli. All. Palusci.

ATLANTE GROSSETO: Del Ferraro, Barelli, Caverzan, Keko, Alex, Di Marino, Villano, Ikoma, De Oliveira, Pannaccione, Falaschi, Izzo. All. Chiappini.

ARBITRI: Gaudenzio Raffaelli (Treviso), Daniel Borgo (Schio). CRONO: Lorenzo Metrangolo (Pescara)

MARCATORI: 10’31” p.t. Caverzan (G), 11’50” Borsato (C), 12’54” Keko (G), 18’30” Jelavic (C), 18’30” s.t. Barelli (G), 18’48” autore Alex (C).

AMMONITI: Caverzan (G), Coco (C).

Fabio Lubrani

Giornalista Pubblicista dal 2010. Ha scritto per il quotidiano Corriere di Maremma e collaborato con TMW, Calciomercato.com, Calciopiù, Radio RBC, Vivigrosseto.

Aggiungi commento

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.