Connect with us

Calcio

Calcio a 5: l’Atlante viaggia verso Merano per cercare il bis

Published

on

Grosseto. Archiviata con grande soddisfazione la vittoria esaltante di sabato scorso contro il Milano, 9-3 il risultato finale, l’Atlante Grosseto di mister Chiappini è atteso dalla trasferta più lunga del campionato a Merano contro il Bubi Almeria, formazione che in classifica precede i grossetani di due punti essendo la formazione del Trentino Alto Adige a quota 17, mentre i biancorossi sono a 15 in una posizione di classifica molto positiva che permette ai ragazzi del presidente Iacopo Tonelli, senza però distrarsi, di guardare al futuro con ottimismo.

Chiaramente il successo ottenuto contro i lombardi al termine di una prova esaltante ha dato morale e consapevolezza dei propri mezzi a Barelli e soci e da ora in avanti sanno che potranno giocare alla pari con tutte le formazioni dato che contro le prime della classe, PesaroFano, Milano e Prato hanno dimostrato gran carattere, un buon gioco e hanno raccolto anche dei punti importanti, oltre che tanti consensi.

La partita di sabato prossimo sarà anche un modo per ricordare un grande amico scomparso anni fa e dirigente dell’Atlante Sergio Franchini, dato che prima della partita le due società effettueranno un gemellaggio con scambio delle maglie proprio per ricordare l’amico Sergio dato che era un grande amico anche del Bubi Merano che tra l’altro era addirittura venuta a Grosseto per partecipare al memorial “Sergio Franchini”nel 2011.

La partita, che è valida per la dodicesima giornata del girone di andata del campionato nazionale di calcio a 5 di serie “A2”  girone “A”, inizierà alle 16 e sarà un crocevia importante per sapere cosa farà da grande l’Atlante, nel senso che quando mancano due gare al termine del girone d’andata e con 15 punti in classifica e nel caso di un successo a Merano, anche se non sarà facile, potrebbero cambiare le prospettive dei grossetani in vista del girone di ritorno, prima di giocare la prossima partita, ultima d’andata, al Palagolfo di Follonica contro il Ciampino.

Rientra dal turno di squalifica il difensore De Oliveira, sempre assente invece per i postumi del problema muscolare Baluardi e mister Chiappini dice che partano per Merano per dare continuità ai risultati, i raazzi stanno tutti bene, godono un ottimo momento di forma e sono concentrati come mai sulla prossima partita e cercheranno di fare risultato.

La Società nel frattempo, con il presidente Iacopo Tonelli e con il team manager Alessandro Casalini, si stanno guardando intorno prima che il mercato sabato 17 prossimo chiuda, per vedere se ci sono le possibilità di trovare un centrale difensivo che faccia fare il salto di qualità alla squadra e anche per cercare di sostituire il brasiliano Thiarley tornato in Brasile, causa il problema muscolare che lo affiggeva dall’inizio della preparazione.

Per questa lunga trasferta, la formazione gossetana partirà domani venerdì alla volta di Merano e questi sono i convocati da mister Tommaso Chiappini che si dovranno trovare alle 13 nel piazzale della Questura a Grosseto per raggiungere in autobus il Trentino Alto Adige: Borriello, Izzo, Alex, De Oliveira,  Bender, Barelli, Kio, Gianneschi, Keko, Leone, Toni, Ducci e Pannaccione.

Queste le designazioni arbitrali per la suddetta gara: 1° arbitro Nicola Zanna della Sezione Aia di Ferrara, 2° arbitro Fabrizio Burattoni della Sezione Aia di Lugo di Romagna, cronometrista Alessandro Malfer della Sezione Aia di Rovereto.

Giornalista pubblicista dal 2010, è uno degli editori/fondatori della testata giornalistica on-line Grossetosport, all'interno della quale ricopre il ruolo di direttore responsabile. E' altresì il responsabile dei campionati di Promozione e Seconda Categoria, nonché un esperto di calciomercato.

Advertisement
Click to comment
0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

 

 

“”>




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x