L’imbattuta Invictavolleyball cerca il quarto successo consecutivo in casa di un ostico Migliarino Volley

Grosseto. “E’ una squadra ostica per noi” commenta il tecnico dei biancorossi Fabrizio Rolando, che aggiunge “ Giochiamo in un palazzetto dello sport particolare e un po’ piccolino” inizia così il fine settimana dell’Invictavolleyball che per il quarto turno del campionato maschile di serie C, fa visita al Migliarino Volley alle ore 18,00. L’Invictavolleyball sembra non trovare ostacoli nella prima parte di campionato. Tre partite e altrettanti successi per i grossetani che guidano saldamente la classifica del girone “B”. L’arrivo dell’opposto Gianluca Pellegrino ha rivitalizzato l’attacco dei maremmani. Nello stesso tempo, la squadra dopo un anno di esperienza nella categoria, si è fatta trovare pronta per le sfide di questa stagione sportiva. I grossetani per il momento non hanno trovato trovare formazioni in grado d’impensierirli.

A testare la forza della squadra del tecnico Fabrizio Rolando toccherà alla compagine del Migliarino Volley nel confronto che si gioca alle ore 18,00 in casa della formazione pisana. Le due squadre si conoscono bene, visto che si sono già incontrate nel torneo pre campionato organizzato dal sestetto avversario. In quella occasione sono furono più bravi i grossetani che sbaragliarono la concorrenza vincendo il torneo a spese proprio del Migliarino sconfitto in finale per due set a uno. Attenzione, però ai pisani. I padroni di casa non ha fatto poi così male nel primo assaggio di campionato.

Dopo la sconfitta all’esordio subita dal Cus Pisa, hanno vinto il secondo confronto per tre set a due sul Tomei Vigili del Fuoco di Livorno per concludere con il secondo successo in casa del Rosignano. “ L’hanno scorso tornammo a casa con una sconfitta” aggiunge il tecnico dei maremmani. “Nel torneo pre campionato abbiamo fatica parecchio per vincere. Il Migliarino è più o meno la squadra dello scorso campionato e per lo noi le difficoltà saranno alte. Ci stanno aspettando, perché siamo diventati la squadra da battere. Fra amichevoli e campionato abbiamo vinto dieci gare consecutive. La squadra sta bene. Solo il centrale Rauso ha dolore alla schiena e se non ce la dovesse fare sono pronti Fiorini e Sicari a sostituirlo. L’ultimo dilemma in positivo riguarda l’alzatore. Può rientrare Benedetttelli, oppure potrei partire con Napolitano, che nella gara della settimana scorsa ha giocato veramente bene” conclude l’allenatore biancorosso. Massimo Galletti

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW