I Vigili del Fuoco di Grosseto vanno a Riotorto per conquistare punti preziosi per la salvezza

Grosseto. “Ho visto i video di diverse squadre, oltre a quello del Riotorto, e non sembrano che giochino così male. La squadra avversaria è formata con atlete che arrivano da Venturina e Donoratico e può schierare un buon alzatore, che sa distribuire bene il gioco in attacco. E’ una squadra giovane, come la mia” questo il commento di Mauro Baricci allenatore del sestetto femminile di serie D dei Vigili del Fuoco alla vigilia della gara che vederà impegnate le grossetane alle ore 21,00 in casa dell’F&F di Riotorto. Le livornesi sono una formazione di tutto rispetto e le maremmane dovranno fare molta attenzione. A dirlo è la classifica che vede la squadra del tecnico Mauro Baricci in quarta posizione con sette punti, inseguita ad una lunghezza di distanza proprio dall’avversario di questo turno. Sarà un test match importante per le grossetane. Dopo le buone prestazioni fatte vedere nei precedenti turni di campionato, terminate con la conquista di punti preziosi per la classifica, cercheranno di continuare il loro cammino verso la quota salvezza. Toccherà ancora a Multineuddu e Cavaliere guidare l’attacco delle biancorosse. Le due giocatrici di Grosseto, lo hanno già fatto nell’ultima gara vinta contro il Donoratico, anche se in questa occasione non sarà così facile scardinare il muro e la difesa avversaria. Il Riotorto ha avuto un cammino quasi identico a quello delle maremmane, vincendo all’esordio al tie break contro l’Elsaport Volley, arrendendosi sempre al quinto set in casa contro il Nottolini e poi rifilando un secco tre set a zero al V.P. Volley di Serravezza. Le due squadre si equivalgono sia per i risultati che sul piano tecnico. Le grossetane dovranno cercare di sbagliare il meno possibile e nello stesso dovranno cercare di tenere a freno l’attacco delle avversarie. “Noi andiamo per giocarcela fino in fondo anche se non sarà facile. Sono contento delle ragazze. Stiamo andando bene e vedo tanto impegno negli allenamenti. Attenzione però alla classifica, che ancora non dice il vero. Bastano due sconfitte per finire in fondo” conclude il tecnico delle maremmane. Massimo Galletti

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW