Grosseto Calcio Notizie Grosseto Calcio Primo piano

Camilli, l’infortunio non è grave

Camilli (col n. 7) cade a terra dolorante

Grosseto Altra buona notizia in casa Grosseto. Infatti, dopo Andreotti recuperato e disponibile per domenica, questa mattina è stata la volta di Camilli, il quale si è sottoposto a un’ecografia col medico unionista, dott. Edoardo Laiolo, per valutare l’entità dell’infortunio patito mercoledì in Coppa Italia contro il Montecatini. Si temeva un grosso problema muscolare, ma il dott. Laiolo ha potuto verificare che in realtà si tratta di uno stiramento di primo grado. In pratica, se non ci saranno complicazioni, tra una decina di giorni rivedremo Camilli in campo.

Yuri Galgani

Giornalista pubblicista, è appassionato di calcio e statistiche sportive. Vanta esperienze e collaborazioni col Guerin Sportivo (al tempo diretto da Marino Bartoletti), Telemaremma, Tv9, Calciotoscano.it, Biancorossi.it, Vivigrossetosport.it, Tuttob.com e Pianetab.com. All'inizio si è occupato principalmente di Serie B e di Lega Pro, poi anche di Serie D e di Eccellenza. È co-autore del libro Cento passi nella storia, scritto in occasione dei 100 anni dell'Us Grosseto. Da novembre 2014 è il vice-direttore di Grosseto Sport. Conduce la trasmissione web Il lunedì del Grifone ed è il commentatore delle partite dell'Us Grosseto su Gs Tv.

1 Comment

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Fortunatamente lo stop sarà breve, perché al di là della rosa lunga questi infortuni cominciano ad essere un po’ troppi.
    Io personalmente mi concentrerei sul campionato, lasciando da parte la coppa, perché purtroppo c’è il rischio di subire infortuni e di sprecare energie. La coppa era la strada da seguire l’anno scorso, perché in campionato eravamo attardati, ma quest’anno che siamo partiti forte punterei “le fiches sul tavolo” del campionato, perché la considero la strada migliore per la serie D.