Il Grifone risale la china in classifica nella prima vittoria casalinga

Grosseto. Era una partita che andava vinta a tutti i costi e la determinazione in campo si è vista, almeno nella prima frazione di gioco. Un Grosseto che con l’innesto di INVERNIZZI ed il rientro di BOCCARDI ha inanellato due pregevoli realizzazioni suggellate nei minuti di recupero della terza rete di VEGNADUZZO che con questo goal sembra essersi sbloccato. I biancorossi, con questa significativa vittoria, si portano a otto punti in classifica, risalendo la china in modo significativo e si insediano al quarto posto, seppure in coabitazione con altre tre squadre. L’atteso innesto di INVERNIZZI ha dato i suoi frutti con più verve in fase offensiva. Come ha dichiarato il patron Mario CERI, INVERNIZZI si è inserito subito e bene in una squadra in crescendo sul piano fisico, elogiando anche le prestazioni di FRATINI e del giovane DE CAROLIS. Il vice allenatore GIALLINI che sostituiva in panchina lo squalificato CONSONNI, ritiene con questa vittoria di avere recuperato quanto perso nelle precedenti gare. Molto incisivo nelle sue valutazioni sentenzia testualmente “che non si era brocchi prima e nemmeno fenomeni oggi”. Lavorando sodo, l’innesto di INVERNIZZI nel reparto offensivo, ed il rientro di BOCCARDI ha fatto il resto, oltre allo sblocco di VEGNADUZZO. Molta umiltà per INVERNIZZI, giocatore di qualità ed esperienza molto atteso con un goal importante alla sua prima apparizione in biancorosso che ha spianato la strada alla squadra nel primo tempo. La ripresa vedeva sugli scudi l’ottimo BOCCARDI con la sua realizzazione di pregevole fattura ed il suggello finale di VEGNADUZZO. Ora ripartire da questa vittoria con molta determinazione e concretezza per centrare l’obiettivo iniziale che la Società si era prefissato.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news