Seconda Categoria: l’Orbetello non si ferma più, ma Sorano e Pienza tengono il passo. Nel girone “F” vittorie per Massa e Montieri

Nella foto il Sant'Andrea

14 Comments
  1. Fausto 3 anni ago
    Reply

    A casaaaaaaaa

  2. ale 3 anni ago
    Reply

    3 pere e a casa forza orbetello

  3. Lagunare force 3 anni ago
    Reply

    Rullo compressore Orbetello!
    Avanti Leoni!

  4. Expert 3 anni ago
    Reply

    Il sant’ANDREA come ogni anno……

  5. unonovezerotto 3 anni ago
    Reply

    Umiltà e lavoro di squadra, avanti cosi senza fermarsi mai, FORZA LEONE!!!

  6. Alessandro bosi 3 anni ago
    Reply

    Fino alla fine Orbetello, 3 pere.
    Pensa se il s.andrea era debole hahahahaha c.n

  7. Forza leone 3 anni ago
    Reply

    3 pere, fino alla fine forza orbetellooooo. Fate ride i polli

  8. spettatore invicta 3 anni ago
    Reply

    E’ una vergogna incredibile che una societa come l’invicta,che ha sempre avuto un settore giovanile rispettabile in tutta la provincia,permetta che succedano certe cose per una partita di seconda categoria,una caccia all’ uomo continua per non parlare di quello che è successo in tribuna sul quale non ho voglia di spendere mezza parola perchè veramente non ne vale la pena,spero che qualche dirigente coscenzioso si sia reso conto della gravita di quello che è successo in campo e fuori,perchè una societa di calcio che fa del suo settore giovanile il suo fiore all’occhiello non puo e ripeto non puo permettere che i propri tesserati forniscano uno spettacolo cosi raccapricciante

    • X spettatore invicta 3 anni ago
      Reply

      Parole sante le tue. Una vergogna quello che fanno in campo

    • GiustoCosi 3 anni ago
      Reply

      Hanno fatto bene, se su bomboletto ancora meglio!

      Bomboletto blablabla

    • Paio 3 anni ago
      Reply

      per quanto successo fuori dal campo non è certo la società che si deve sentire responsabile in quanto non ha gli strumenti per fare una selezione del pubblico.. in campo invece l’invicta ha giocato duro ma sempre lealmente e gli scontri avvenuti fanno parte del calcio. Diversamente i colpi a gioco fermo o palla lontana sono arrivati sempre dai giocatori del Porto Ercole che in diverse situazioni hanno aizzato sia gli avversari che gli spalti. Quindi l’unica cosa di cui ci possiamo rammaricare è di aver perso 4 a 1 contro una squadra che poteva essere alla portata. Complimenti al Porto Ercole che ha dimostrato di essere una formazione solida e ben organizzata (azione terzo gol davvero bella).

    • Paio 3 anni ago
      Reply

      per quanto successo fuori dal campo non è certo la società che si deve sentire responsabile in quanto non ha gli strumenti per fare una selezione del pubblico.. in campo invece l’invicta ha giocato duro ma sempre lealmente e gli scontri avvenuti fanno parte del calcio. Diversamente i colpi a gioco fermo o palla lontana sono arrivati sempre dai giocatori del Porto Ercole che in diverse situazioni hanno aizzato sia gli avversari che gli spalti. Quindi l’unica cosa di cui ci possiamo rammaricare è di aver perso 4 a 1 contro una squadra che poteva essere alla portata. Complimenti al Porto Ercole che ha dimostrato di essere una formazione solida e ben organizzata (azione terzo gol davvero bella).

      • x paio 3 anni ago
        Reply

        ciao paio, secondo me con alessio ginanneschi in porta sono formazioni alla vostra portata, senza il portierone la vedo molto dura.

  9. Per spettatore 3 anni ago
    Reply

    Se fosse come dici te come mai un dirigente dell Invicta in tribuna ha detto di ritirare la squadra? Come mai tutti sanno quello che fate ogni domenica? C’è da farsi qualche domanda forse…poi se le pensate che le squadre avversarie le devono prende e basta non c avete capito niente,si so visti dei falli assurdi fin dal inizio

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news