Baseball: la finale sarà Rimini-San Marino

La IBL continua a regalare emozioni e dalle semifinali sono usciti verdetti che, con ogni probabilità, erano attesi da pochi appassionati: il Bologna che aveva dominato la regular season conquistando anche il titolo europeo è stata battuto dal San Marino e la finalissima si disputerà tutta in zona adriatica con il derby tra i titani ed il Rimini.

I pirati di Catanoso hanno superato il Nettuno ed ora appaiono ben motivati ad ottenere il tricolore con l’obiettivo di dedicare il successo a Pippo Crociati, tornato a casa da pochi giorni dopo la lunga degenza, ed all’ex bomber degli anni Ottanta Dave Malpeso, scomparso una decina di giorni fa.

Sarà una finale incerta quella tra Rimini e San Marino? Chi la spunterà? Il team rivierasco sembra leggermente sfavorito al cospetto dei bombardieri sanmarinesi che nel corso delle semifinali hanno saputo trovare le giuste motivazioni, ma una finale è pur sempre una finale e soltanto il campo potrà sancire quale squadra potrà fregiarsi dell’ambito triangolo da apporre sulle casacche.

In Maremma, intanto, il Jolly Roger ha affrontato le prime sfide per la promozione in serie A federale contro la Cairese e sono arrivate Due importanti vittorie: i castiglionesi non vogliono mancare l’appuntamento con la storia e sembrano in grado di poter superare i piemontesi grazie alla coesione di un gruppo ben amalgamato dal manager Paolo Rullo.

Per il baseball della provincia grossetana si tratta di una annata da ricordare, dato che a livello giovanile i ragazzi del Junior stanno ottenendo risultati da incorniciare ed anche il rifondato Maremma ha raggiunto la finale nei playoff di Serie C superando la storica Lazio.

Il movimento del batti e corri in terra maremmana è più vivo e pulsante che mai e risultati come quelli di Jolly Roger, Maremma e Junior Grosseto ne sono la miglior testimonianza: l’augurio è che tutto questo serva a far comprendere una volta per tutte che soltanto marciando uniti nella stessa direzione si può ottenere il vero e definitivo rilancio di questo sport nel nostro territorio.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW