Italian Open Championship Grosseto 2019: chiusura coi record di Suzuki e Marchetti

GROSSETO –  Si conclude la terza e ultima giornata della tappa italiana del World Para Athletics Grand Prix  di Grosseto con i record del mondo del giapponese Toru Suzuki che nel salto in alto supera l’asticella a 1,91 metri e di Moreno Marchetti che nella sua categoria lancia il peso a 8,54 metri, prima raggiunto dopo due anni di inattività per l’italiano.

Va in archivio l’edizione con l’effige dello statunitense David Brown lo sprinter anche nella terza giornata si mette in mostra dominando sulla pista i suoi 200 metri. Terza gara anche per Giuseppe Campoccio che vince con 23,21 metri il lancio del giavellotto categoria F33/34, per l’atleta del gruppo paralimpico della Difesa è il terzo successo.

La Fispes ringrazia Grosseto, l’organizzazione e i volontari e nell’attesa degli oramai prossimi campionati italiani paralimpici di Jesolo (6-7 Luglio) saluta con una arrivederci allo stadio Zecchini magari per la stagione 2020.

A seguire pubblicheremo il servizio filmato realizzato da Ilario Uvelli.

 

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news