Baseball: garauno va all’Enegan al tie-break

Doveva essere baseball-spettacolo allo Jannella tra Jolly Roger ed Enegan e garauno non ha tradito le attese con una bella vittoria per 5-1 della squadra grossetana che, per una volta, è scesa in campo da ospite nel proprio stadio.

Non inganni il risultato piuttosto ampio con cui la compagine di Del Santo ha vinto l’incontro: si è trattato di un match combattuto in cui soltanto all’undicesimo inning l’Enegan ha trovato il break decisivo. Fino a quel momento il risultato è rimasto fermo sull’1-1 grazie al punto realizzato dai biancorossi al quarto inning con Bindi spinto a casa dalla battuta in diamante di Giovannini ed a quello messo a segno dai pirati castiglionesi nella parte bassa del quinto inning grazie a Vitillo spinto a casa dalla volata di sacrificio di Meija.

Al termine di un lunghissimo pomeriggio, quando ormai era prossima l’ora di cena, l’Enegan ha sorpassato i cugini al tie-break, una regola introdotta da qualche anno e da molti, peraltro comprensibilmente, ritenuta astrusa allo spirito del baseball.

Con un eliminato, Lora in prima e De Santis in seconda base è andato nel box Bindi che ha fatto avanzare i corridori, poi Sgnaolin è stato eliminato 5/3 permettendo comunque a De Santis di realizzare il 2-1 e a Lora di arrivare in terza, Giovannini è giunto salvo in prima per errore e Lora ha siglato il 3-1, Cavallini è stato colpito in prima e Ramirez con una valida ha portato a casa il quarto ed il quinto punto grossetano. Gentili è stato infine eliminato in diamante e si è chiuso così il produttivo attacco grossetano. Nulla di fatto per il Jolly Roger nell’ultimo assalto ed il match si è chiuso sul 5-1 in favore dell’Enegan.

Si sono comportati molto bene i lanciatori con Starnai finalmente convincente in pedana, ben rilevato nel corso della partita da Pancellini e Tua, per l’Enegan e Dario e Moreno Funzione sugli scudi per il Jolly Roger.

Un match che resta sull’1-1 fino all’undicesima ripresa non può che essere un duello di lanciatori e la partita pomeridiana dello Jannella, in effetti, non ha smentito questa consuetudine del vecchio gioco. Sarà ricordato per anni questo bel derby che conferma quanto di buono hanno realizzato in questa stagione le formazioni maremmane che stanno occupando con pieno merito i piani alti della classifica.

L’appuntamento è per le ore 20.30: allo Jannella si sfidano Munoz e Marquez, i migliori lanciatori del girone C della serie A federale.

Qui il resoconto di garadue.

Jolly Roger Castiglione-Enegan Grosseto 1-5

Enegan Grosseto: De Santis 8 (3/5), Lora 5 (0/4), Bindi 6 (2/4), Sgnaolin 3 (2/5), Giovannini 2 (1/5), Cavallini 9 (0/3), Ramirez 4 (1/5), Attriti dh (0/3) (Gentili 0/2), Brandi 7 (0/3) (Grilli 0/1)

Jolly Roger Castiglione: Ferretti 6 (3/5), Edoardo Aprili 4-5 (0/4), Mejia 7 (0/5), Montanelli 3 (1/4), Alejo bd (0/3), S. Fiorentini 2 (1/3), Decena 9-4 (0/4), Vitillo 8 (1/3), A. Fiorentini 5 (0/1) (Emiliano Aprili 5 0/1, Del Mecio 0/1, Omarini 9, Falini)

Arbitri: Fichera e Fabrizi.

Enegan Grosseto 000 100 000 04 Tot.5 (8bv-2e)
Jolly Roger Castiglione 000.010.000.00: 1 (5bv-1e)

Lanciatori

Starnai 4.1rl, 20pab, 3bv, 4bb, 2k, 1pgl
Pancellini 3.1rl, 12pab, 1bv, 3bb, 3k, 0pgl
Tua (v.) 3rl, 12pab, 1bv, 1bb, 2k, 0pgl
Dario Funzione 4rl, 16pab, 2bv, 2bb, 4k, 1pgl
Moreno Funzione (p.) 6.2rl, 29pab, 6bv, 0bb, 3k, 4pgl.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news