Connect with us

Calcio

Grosseto ed il futuro che verrà. Magrini: “Felice di essere a Grosseto, con tre rinforzi la rosa può fare bene in Serie D”

Published

on

Grosseto. Sarò un Grosseto che domenica finirà la stagione regolamentare sul campo della Cuoiopelli e si appreseterà quindi a sfidare il Grassina, vincitrice del girone “B” di Eccellenza, nella Supercoppa di categoria.

Un Grifone che ripartirà dalle certezze acquisite sul campo come confermato dal proprio tecnico, Lamberto Magrini, durante la trasmissione “Il lunedì del Grifone”.

<<Ritengo che il gruppo sia già consolidato e che possa far bene con qualche rinforzo. Non dimentichiamoci che parecchi elementi della rosa hanno già disputato campionati di categorie superiori e quindi sanno cosa ci attende. Con tre/quattro rinforzi la squadra può essere competitiva per una stagione tranquilla. Sono comunque cose e soprattutto ragionamenti che devono fare la società con il direttore sportivo, io ho il compito di allenare>>.

E’ un Lamberto Magrini che ha il totale gradimento della piazza e dei tifosi e che ha manifestato il suo attaccamento a Grosseto. <<Non per essere altezzoso, ma una categoria come l’Eccellenza l’ho accettata solo a Grosseto perchè sono veramente legato a questa terra ed ai suoi sostenitori. Qui ho tanti splendidi ricordi, non potevo dire certamente di no davanti alla chiamata della società>>.

Giornalista pubblicista dal 2010, è uno degli editori/fondatori della testata giornalistica on-line Grossetosport, all'interno della quale ricopre il ruolo di direttore responsabile. E' altresì il responsabile dei campionati di Promozione e Seconda Categoria, nonché un esperto di calciomercato.

Advertisement
Click to comment

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook Comments

 

 

Advertisement

Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi