Connect with us

Grosseto Calcio

Danesi: “De Carolis e Molinari? Loro la scelta di giocare con gli Juniores”

Published

on

Grosseto.Ieri al termine dell’incontro con il Poggibonsi, il tecnico del Grosseto Andrea Danesi, ha svelato il motivo per cui i giovani De Carolis e Molinari non rientrano più nelle convocazioni della prima squadra.

<<È stata una loro scelta. Hanno deciso di far parte del gruppo della juniores perchè il primo non si trovava bene con i compagni e lo ha detto anche all’interno dello spogliatoio, il secondo perchè cercava la sua tranquillità interna che spero abbia trovato>>.

Parole molto chiare e nette che mettono la parola fine alle tante illazioni fatte. L’allenatore, nel caso di De Carolis, ha sottolineato come la società sarebbe andata incontro al ragazzo con gli allenamenti rapportati naturalmente agli impegni scolastici. Un vero peccato, visto che il centrocampista era stato la rivelazione di questa prima parte di stagione, mentre l’attaccante aveva già fatto vedere il suo innato istinto del gol.

Giornalista pubblicista dal 2010, è uno degli editori/fondatori della testata giornalistica on-line Grossetosport, all'interno della quale ricopre il ruolo di direttore responsabile. E' altresì il responsabile dei campionati di Promozione e Seconda Categoria, nonché un esperto di calciomercato.

Advertisement
2 Comments

2 Comments

  1. biancorosso

    9 Apr 2018 at 13:32

    de carolis è stato uno dei giovani più interessanti della prima parte.molinari è un bomber di razza.problemi di spogliatoio forse.i giocatori dovrebbero essere in prestito dal siena quindi l’anno prossimo potranno trovare altre squadre

    • commentatore

      9 Apr 2018 at 19:40

      e non sono gli unici………………….

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

 

 

Advertisement




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi