Il Pellegrini Group Jolly Roger abbatte il Foggia in garauno

Il primo match casalingo del Pellegrini Group Jolly Roger dura appena sette riprese: i pirati partono piano e subiscono un punto al primo inning, ma dopo un terzo di gara già conducono 10-1. Al termine il punteggio sarà di 12-2 e ciò testimonia in maniera lampante come il club castiglionese abbia saputo dominare la scena.

I pugliesi realizzano il punto dell’1-0 con Pompilio spinto a casa dal doppio di Colon, ma i maremmani esplodono tutta la propria potenza nella parte bassa del secondo inning: Sgnaolin batte valido a sinistra ed avanza in seconda su errore poi Del Mecio lo porta a punto con un singolo, Alessandro Fiorentini tocca duro a sinistra, Decena lo imita con una legnata sulla destra ed un lancio pazzo consente a tutti i corridori di avanzare di una base. Del Mecio sigla così il 2-1 poi Riccucci riceve la base intenzionale e Edoardo Aprili porta a casa Decena e Alessandro Fiorentini. Un nuovo lancio pazzo di Giovanni D’Amico permette anche a Riccucci di completare il giro delle basi poi la ripresa si chiude sull’out di Biscontri che viene preso al volo.

Avanti 5-1 il Pellegrini Group sa di avere in mano la partita e non concede nulla ai foggiani che al cambio di campo assistono ad un nuovo devastante attacco castiglionese: Sgnaolin va in base grazie ad un errore, Del Mecio batte un doppio a sinistra e lo porta in terza. Mandolini viene colpito, poi Alessandro Fiorentini è out per la regola dell’infield fly e Decena batte in campo interno consentendo agli ospiti di eliminare Mandolini. Nell’azione Sgnaolin va a punto. Vitillo subentra a Riccucci ed è salvo in prima per un ennesimo errore della fallosa difesa pugliese; nell’azione Del Mecio giunge salvo a casa base. Tocca infine a Montanelli portare altri tre punti con un triplo.

10-1 è un margine ormai più che netto ed il Jolly Roger vuole chiudere i giochi: Mandolini sigla l’11-1 al quarto inning poi al settimo il Foggia mette a segno il secondo punto ma i padroni di casa fanno valere la legge del più forte e chiudono la partita con il punto realizzato da Ferri che vale la chiusura anticipata.

Tabellino

Foggia 100 000 1 Tot. 2 (7bv, 4e)
Jolly Roger 055 100 1 Tot. 12 (10bv, 0e)

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news