Connect with us

Follonica Gavorrano

Gavorrano, Lombardi: “Un punto che ci fa comodo”

Published

on

GAVORRANO – “Un pareggio che alla fine è giusto – così commenta il presidente Balloni dopo l’uno a uno colto dal Gavorrano con la Massese – “Anche se c’è il rammarico per un rigore concesso che secondo noi non c’era, un arbitraggio così e così e il doppio palo di Tarantino – analizza Balloni – Il secondo tempo siamo stati in difficoltà. Prendiamoci il punto e andiamo avanti”.

Una gara strana, ma una partita del genere un mese fa l’avremmo persa – commenta il dg Vetriniabbiamo sofferto contro una squadra molto molto forte, indubbia la crescita del Gavorrano il risultato smuove la classifica e ci permette di guardare al futuro e alla salvezza con maggiore ottimismo“.

Dello stesso parere è Angelo Lombardi, attaccante dei minerari: “ Un punto che ci fa comodo – commenta il giocatore – Peccato. Per come si era messa la partita, potevamo anche vincere dopo essere andati in vantaggio. Un vantaggio che non siamo riusciti a mantenere. Pazienza, anche se ripeto è un punto che ci fa comodo. Senza dubbio è cambiata la mentalità con cui andiamo in campo e si è visto nelle ultime partite. Purtroppo stiamo raccogliendo meno di quanto meritiamo, però siamo sulla giusta strada. Dobbiamo continuare così, con questo atteggiamento e i punti sicuramente arriveranno – Lombardi avrebbe fatto volentieri goal alla sua ex squadra – E’ sempre bello fare goal. Se non è successo ora, speriamo succeda a breve.

L’infortunio di Giordano è stato per noi molto importante – dichiara invece l’allenatore Nofri analizzando la gara – Di conseguenza, abbiamo perso equilibrio. Abbiamo perso forza. Ho dovuto fare uno spostamento inserendo Rubechini. Abbiamo sofferto, anche le squadra negli ultimi 15′ ha ripreso in mano la partita, dopo che nei primi 25′ è sempre stata condotta dalla Massese. Non riuscivamo a ripartire e ad accorciare sul portatore di palla – sul calo della squadra nel secondo tempo mister Nofri aggiunge – Forse qualche giocatore non era nelle giuste condizioni fisiche per aggredire. Loro sono stati più bravi di noi e ci hanno messo in difficoltà, ma tutto questo nasce da una fase di attacco poco aggressiva e se tu fai giocare gli avversari diventa più difficile gestire la partita – il tecnico fa la conta degli assenti per la partita di domenica prossima ancora in casa con il Foligno – Speriamo, che l’infortunio di Giordano, non sia niente di grave. Dovrò fare a meno di Conti, Procacci e Capone che saranno squalificati. Ma proprio ora dovremo rimanere uniti. Abbiamo seminato tanto, ma raccolto poco”.

Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

 

 

Advertisement




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi