Connect with us

Hockey

Hockey, l’Edilfox passeggia sul Pordenone

Published

on

Pordenone-Circolo Pattinatori Edilfox 2-11

PORDENONE: Pozzato, Oripoli; Rigon, Battistuzzi, Gasparotto, Cortes, Dalla Giustina, Farinello, Furlanis. All. Eros Cortes.

EDILFOX: Michael Saitta, Tommaso Bruni; Alessandro Saitta Gucci, Saavedra, Vecoli, Gemignani, Brunelli, Battaglia, Buralli. All. Massimo Mariotti.

ARBITRO: Cristiano Parolin.

RETI: nel p.t. 8’07 Buralli, 9’55 Saavedra, 12’57 Saavedra, 15’38 Brunelli, 18’54 Gasparotto, 19’17 Vecoli, 23’29 Battaglia; nel s.t. 1’14 Gucci, 3’38 Battaglia, 14’48 Buralli, 21’35 Buralli, 22’06 Saavedra (rigore), 23’10 Furlanis.

Pronostico rispettato al PalaMarrone di Pordenone: il Circolo Pattinatori Edilfox porta a casa altri tre punti (e con questa diventano tredici i successi stagionali su quattordici gara disputate) sulla pista del fanalino di coda. Per i ragazzi di Massimo Mariotti, che hanno impiegato otto minuti per sbloccare la partita, è stata poco più che una formalità, un buon allenamento che ha coinvolto tutti i giocatori della “Big Red Machine”, ad eccezione del capitano Andrea Gemignani tenuto a riposo per smaltire l’influenza che lo ha colpito in settimana. La capolista di serie A2 è scesa in campo con la solita grinta e sono bastate alcune accelerazioni per chiudere la partita. Buralli e Saavedra (autori di una tripletta a testa) hanno dato il la al successo con due reti in poco meno di due minuti; l’argentino e Brunelli hanno calato il poker, prima della rete di Gasparotto. Tutta la squadra (Mariotti è partito con Saitta, Gucci, Saavedra, Brunelli e Buralli) ha dato il suo contributo con doppietta di Battaglia e un centro a testa per Gucci, Brunelli e Vecoli. L’Edilfox ha ipotecato la vittoria nei primi venticinque minuti, andando al riposo sul 6-1 e nella ripresa è volato via fino all’11-1. A 110 secondi dalla sirena finale il Pordenone, che ha cercato inutilmente di fermare la corazzata grossetana, è riuscito a segnare per la seconda volta con Furlanis, dopo aver fallito, al 12’, una punizione di prima con Farinello.

Il Grosseto archivia con il minimo sforzo anche questo turno, allungando ancora su Cremona e Bassano e portandosi a quota quaranta punti, in attesa di tornare, dopo oltre un mese, davanti al pubblico amico di via Mercurio per confrontarsi con il Credit Agricole Sarzana, un altro match dal pronostico sulla carta scontato.

Advertisement
Click to comment

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook Comments

 

 

Advertisement

Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi