Le decisioni del giudice sportivo nei campionati giovanili provinciali

Grosseto. Queste le decisioni del giudice sportivo riferite ai campionati provinciali giovanili.

Negli Juniores fermato fino al 23 febbraio l’allenatore della Nuova Grosseto Maurizio Leone. Squalificato fino all’8 giugno Lorenzo Parentini (Nuova Grosseto) perché in seguito ad una decisione arbitrale, si avvicinava al direttore di gara spingendolo con le mani sul petto, facendolo indietreggiare di circa un metro senza procurare dolore. Fermati per un turno Giacomo Tornabene (Arcille), Mariglen Nerjoini (Massa Valpiana), Matteo Carrucola (Manciano) e Nicolò Pieri (Casteldelpiano).

Negli Allievi squalificato per una gara l’allenatore Simone Bugelli (Invicta) e fino al 10 marzo Paolo Mangiaracina, tecnico del Follonica. Fermati per due giornate Enzo Corradi e Thomas Fioravanti (Scansano) e per una Dario Boddi (Follonica), Alessandro Faraci (Virtus Maremma), Tommaso Baldelli (Pitigliano), Francesco Nucci, Simone Troncarelli e Francesco Gargelli (Orbetello).

Nei Giovanissimi squalificati fino al 10 marzo l’allenatore Alberto Orlandi (Massa Valpiana), il massaggiatore Leonardo Baldelli (Pitigliano) e l’assistente all’abitro Luigi Mosca (Follonica). Fermati per un turno Niccolò Svicher (Follonica) e Alessandro Laconi (Pitigliano)

Nei Giovanissimi B inibito a svolgere ogni attività fino al 23 febbraio il dirigente dello Sporting Cecina Michael Giacco e squalificato fino al 17 marzo il massaggiatore del Progetto Porto Azzurro/Campese Daniele Mai.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW