Grifone, possibile un Giacomarro bis?

mister Giacomarro

di Yuri Galgani e Fabio Lombardi

Grosseto A ieri sera non c’era ancora il nome del nuovo allenatore grossetano, ma in redazione è giunta un’indiscrezione importante, anzi, clamorosa. Infatti, pare che il club biancorosso possa optare addirittura per un reintegro di Giacomarro. Col mister siciliano, però, questa volta non ci sarebbe il naturale vice, Nicola Tramutola, ma, più probabilmente, il grossetano Alessio Bifini (nella foto in basso). Potrebbe rimanere anche il preparatore dei portieri, Domenico Corcione. Ripetiamo, questa ipotesi, per quanto clamorosa, ha un fondamento. D’altronde, il presidente Pincione ci ha abituati ad altri reintegri, spesso avvenuti dopo rotture improvvise e a successivi chiarimenti aperti e sinceri, attraverso cui sono stati ricostruiti i rapporti. Dunque, se da una parte restano in piedi alcune trattative con altri allenatori, dall’altra si è fatta strada l’ipotesi di un “Giacomarro bis” e la scelta definitiva verrà resa nota in giornata dal club biancorosso. Oggi, in ogni caso, gli allenamenti dovrebbero essere diretti proprio da Alessio Bifini.

Nella foto Alessio Bifini
Nella foto Alessio Bifini
16 Comments
  1. attilio regolo 4 anni ago
    Reply

    Sarebbe un caso piu’ unico che raro. E sarebbe la dimostrazione che Grosseto avrebbe “intercettato” un Presidente di calcio anche lui piu’ unico che raro. Staremo a vedere.

    • trenino 4 anni ago
      Reply

      Sarebbe una scelta logica. Giocatori scelti da lui tutti o quasi del girone meridionale, sconosciuti a tutti i nomi che girano. Lo sa che qualcuno sta remando contro e sicuramente prenderà provvedimenti oltre che sfoltire una roda ampia e degna delle migliori invidie ed egoismi. D’altra parte gli errori visti domenica sicuramente non sono fa addebitate alla fase difensiva ma a singoli elementi su difesa piazzata e calci da fermo. Le castagne fal fuoco e’ bene che le tolga lui, altro che aria disfattista che gira attorno allo stadio!! Vero capitano?

    • attilio regolo 4 anni ago
      Reply

      E se il Presidente ha dei dubbi e ci sta ripensando a proposito di Mr. GIacomarro, agisca di conseguenza e alla svelta che domani e’ un altro giorno e potrebbe essere fin troppo tardi.

  2. Michele 4 anni ago
    Reply

    Sarebbe un caso da “La Corrida”, dilettanti allo sbaraglio.
    Non ci posso e voglio credere.

  3. Buttero70 4 anni ago
    Reply

    Siamo su Scherzi a parte vero…?!?!?

  4. Rt 4 anni ago
    Reply

    Sarebbe una grandissima sconfitta di pincione il ritorno dell’allenatore con il suo schema cervellotico e causa di malumori tra i giocatori

  5. Dario 4 anni ago
    Reply

    Presidente ,ma se non lo sa manche lei quello che vuole fare….
    Cmq per tutti quei giocatori che da qualche tempo hanno preso Grosseto come un isola di vacanza…sarà bene che si sveglino e tornino ad fare quello per cui sono pagati e sono capaci, visto quanto dimostrato in altre situazioni, altrimenti si capisce come mai non siano arrivati a ben altri livelli pur dimostrando di avere mezzi eccelsi!!

  6. Grifo65 4 anni ago
    Reply

    Messaggio per la squadra: DOVETE ANDARE IN CAMPO PER VINCERE!!! E DOVETE VINCERE!!! GIOCATE NEL GROSSETO E A NOI DELLE VOSTRE RIPPICCHE NON CI FREGA NULLA!!!!!!!!!!!!!

  7. BlackEagle 4 anni ago
    Reply

    Tante chiacchiere….pochi fatti. Ma che ci vuole a mettere un altro allenatore….ormai l’ambiente è bollito!

  8. Dario 4 anni ago
    Reply

    Poi…se questa notizia sarà confermata…anche questa volta ha rimetterci saranno i suoi collaboratori… Perche se é vero che saranno sostituiti, vuol dire che la colpa di tutto questo é stata scaricata su di loro, dopo che in altre situazioni era stata scaricata su Giocatori giovani…poi i campi…poi gli arbitri…poi i tifosi..poi il vento.. Poi il sole… Poi la squadra fatta In un giorno….io penso solo che il mister non abbia le palle per prendersi le proprie responsabilità, di ammettere di aver toppati con i suoi giocatori fidati( VOLUTI DA LUI…RIPETO), e di provare a cambiare qualcosa.
    Per me un cambio di allenatore, si é vero come dicono alcuni che Non conosce i giocatori, ma é anche vero che schiererebbe una formazione basata sul reale rendimento visto in allenamento e non su simpatie.

  9. Calma please 4 anni ago
    Reply

    Tutti bravi a chiacchiere.E i più chiacchieroni sono quelli che nella vita hanno fatto poco o nulla,forse perchè hanno sprecato tempo a pensare cosa fanno gli altri invece di pensare a se stessi.Questo succede sia sui social che nella vita reale. In questi 3 giorni ne abbiamo sentite di tutti i colori,tutti bravi allenatori e tutti bravi presidenti.

  10. Grifo65 4 anni ago
    Reply

    Quindi ricapitolando, Pincione ha iniziato con l’allontanamento di Multineddu, per fare posto ad un suo grande amico Nucifora! sapete tutti come è finita la cosa e non aggiungo altro. Per arrivare al nuovo direttore sportivo Pagni. Facendo un passo indietro devo registrare gli allontanamenti in sequenza di Paparozzi, addetto all’arbitro, poi reintegrato. L’allontanamento di Gorelli, Team manager poi reintegrato al settore giovanile , e l’allontanamento di Mirri, poi reintegrato non ufficialmente ma solo ufficiosamente!!!
    La squadra era compatta e aveva dei pregi importanti e qualche lacuna difensiva. Bastava operare sul mercato comprando quei due giocatori di valore! invece di andare a prendere diversi giocatori svincolati che hanno portato solo confusione e la spaccatura dello spogliatoio. Con la conseguente perdita della testa della classifica. Ovviamente il Presidente ci dice che è l’allenatore che non vuole i giocatori proposti da lui e da Nucifora. (altri svincolati?) Ma poi questi giocatori proposti al mister facevano la differenza? Sarei curioso di sapere cosa pensa in merito mister Giacomarro.
    Cosa decide di fare il Presidente Pincione? Esonerare il tecnico per poi confermarlo? quali sono i motivi che hanno portato il presidente a stelle e strisce a tornare nuovamente sui suoi passi? Nova? A se mai!
    Cambiare l’allenatore costa?
    Il nuovo direttore sportivo Pagni (ben venuto e buon lavoro) ha parlato con la squadra e ha raggiunto la quadra del cerchio?
    Io vorrei capire quale è la verità, perchè se i giocatori hanno giocato contro bisogna farli un discorsetto e prenderli per un’orecchio. Se invece il problema è perchè costa il nuovo allenatore allora bisogna parlare con Pincione. Siamo stufi di prenderlo sempre dove si mette la salvia ai Tordi!!! Vogliamo rispetto!!!!!!!!!!

    • torello 69 4 anni ago
      Reply

      Se ci dovesse essere un Giacommarro bis, siamo arrivatl al capo linea della societa’….alla squadra serve una svolta in positivo, viene eventualmente riposizionato la persona negativa di questo ultimo periodo…non ne voglio nemmeno prendere in considerazione….

  11. Marco 4 anni ago
    Reply

    Non può essere vero!!! Sarebbe la cosa più incredibile. Una vittoria per piero Camilli. Se torna è solo un problema di soldi o non sanno dove sbattere la testa? Basta fare un contratto biennale. O Pincione ha paura di programmare? Se torna giacomarro è la fine. Fidatevi. Se questa società ha voglia di salire in alto deve dimostrarlo. È l’ora di tirare fuori i soldi veri.

    • simone 4 anni ago
      Reply

      Contratti che vadano al di là di una stagione nei dilettanti non esistono, se non per coloro che hanno meno di 25 anni (il cosiddetto vincolo sportivo).

  12. claudio 4 anni ago
    Reply

    Spero ke nn sia vera la notizia altrimenti perderei la stima ke nutrivo x il Presidente Pincione
    ……lo metterei alla pari cn Camilli (….solo un grande kiakkierone….)

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news