Giov.Reg.li professionisti: il Pisa espugna Grosseto 1 a 2

Nella foto i giovanissimi professionisti

Campionato Regionale Giovanissimi Professionisti

Grosseto-Pisa 1-2

Grosseto: Rossi, Hrystu, Biancalani, Aguzzi, Bulku, De Bianchi, Frosinini, Anselmi, Podestà, Guazzini, Pallecchi. A disp. Mileo, Polidori, Regoli, Rrumbullaku, Mangiaracina, Iabanji. All. Trentini.

Pisa: Giannasio, Paoli, Ghelardoni, Cecchi, Ciandri, Gemignani, Betti, Perissinotto, Borgioli, Bachi, Melani. A disp. Maffucci, Paolicchi, Materazzi, Guidi, Oudamau, Stafico, D’Alonzo. All. Paffi.

Arbitro: Lazzerini di Grosseto.
Marcatori: Melani (P), Borgioli (P), Pallecchi (G)

In un campo ai limite della praticabilità, Grosseto e Pisa hanno dato vita ad una partita gagliarda dove si è visto poco calcio, ma tanta buona volontà ed ardore agonistico. Da sottolineare la grande correttezza dei contendenti che ha reso agevole la direzione del signor Lazzerini.
Il risultato premia i nerazzurri che portano a casa il bottino pieno, ma i ragazzi di Paffi devono ringraziare il proprio portiere Maffucci che nei minuti finali si é reso protagonista di quattro interventi strepitosi.

Come detto, il terreno di gioco ha condizionato molto la partita con le squadre sostanzialmente in equilibrio per tutto il primo tempo.
Le due difese, agevolate dalla difficoltà degli attaccanti di far girare la palla, sono sempre riuscite ad avere la meglio nella prima mezzora: la prima vera occasione si è registrata al 30° quando Melani, approfittando di una dormita generale degli avversari, da posizione defilata, con un preciso diagonale, ha battuto Rossi portando in vantaggio i suoi.

Le squadre sono andate al riposo con il Pisa in vantaggio e nella seconda frazione il Grosseto ha provato a riequilibrare l’incontro ma Borgioli al Decimo con un gran tiro dalla distanza ha infilato la palla all’incrocio dei pali battendo per la seconda volta un incolpevole Rossi.
La rete subita non ha demoralizzato Guazzini e compagni che hanno, anzi, aumentato i ritmi cingendo d’assedio gli avversari. La rete di Pallecchi, arrivata grazie ad una bella punizione dalla distanza, ha dato nuova linfa ai biancorossi, ma nell’assedio finale il portiere pisano Maffucci ha tirato fuori dal cilindro ben Quattro interventi decisivi consentendo alla propria squadra di portare a casa la vittoria.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news